fontaines dc
(Credit: Filmawi)

Skinty Fia dei Fontaines D.C. è il nostro disco del mese di aprile: ora potete ascoltarlo

È arrivato quel giorno: l’uscita del nuovo album degli irlandesi Fontaines D.C., Skinty Fia (via Partisan Records), il terzo dopo l’esordio Dogrel e il successo del secondo A Hero’s Death. L’album – che è nostro disco del mese nel numero di Rumore di aprile, in edicola – era stato anticipato dai singoli Jackie Down The LineI Love You, la title track e Roman Holiday. Skinty Fia è una frase irlandese che può essere tradotta come “la dannazione del cervo”, e la copertina dell’album presenta appunto un cervo, strappato dal suo habitat naturale e inserito in una casa, illuminato da una luce rossa artificiale. Il cervo gigante irlandese è una specie estinta e i pensieri della band sull’identità irlandese sono al centro dell’album: mentre il debutto Dogrel era disseminato di istantanee dei personaggi di Dublino, e A Hero’s Death ha documentato lo sconvolgimento e la disconnessione che la band ha provato mentre viaggiava per il mondo in tour, in questo nuovo lavoro Grian Chatten e soci si rivolgono alla loro irlandesità da lontano, mentre ricostruiscono le loro vite altrove. Per una band la cui città natale scorre nelle loro vene – “D.C.” sta per “Dublin City” – l’album li vede cercare di risolvere il bisogno di ampliare i propri orizzonti con l’affetto che ancora provano per la terra e le persone che si sono lasciati alle spalle. Qua sotto trovate l’intervista mentre a fine 2020 sono stati protagonisti della cover di Rumore – potete acquistare il numero tra gli arretrati.

Oltre ai concerti in giro per il mondo – passeranno anche dall’Italia e se volete vedere le foto della data milanese cliccate qui – c’è da ricordare il loro live tenutosi a Dublino, in collaborazione con Jameson, il giorno di San Patrizio. Circa un anno fa, inoltre, vi raccontavamo la bella storia di quando il nome del gruppo è comparso come sponsor sulla maglia da trasferta del Bohemian Football Club e una parte del ricavato delle maglie andò a favore dei senzatetto. E vi ricordate del remix dei Soulwax di A Hero’s Death?

Qua sotto potete, finalmente, ascoltare il nuovo album Skinty Fia: