• 162
    Shares

Musica, TV e YouTube – Lost in YouTube: l’abitudine di guardare un video su YouTube e poi perdersi in un vortice temporale tra i video consigliati. Ripeschiamo perle perdute o dimenticate nel web.

di Nicholas David Altea

(Screen grab YouTube)

Ci sono reperti video che sono testimonianze di grandi concerti o incredibili interviste, poi ci sono frammenti apparentemente normali che visti a distanza di anni possono incuriosire e farci venir voglia di scavare indietro nel tempo. È il caso di un frammento video riportato alla luce su YouTube anni fa e dedicato ai Nirvana insieme agli scozzesi Teenage Fanclub (che suoneranno a Ferrara Sotto Le Stelle per un’unica data).

Il video è stato girato dal bassista dei Nirvana, Krist Novoselic. La band stava affrontando il tour europeo nei festival estivi dopo l’enorme successo di Nevermind, uscito nel settembre 1991. A supporto del gruppo di Seattle gli scozzesi Teenage Fanclub, anch’essi freschi di un successo notevole con l’album Badwagonesque, sia in Europa che negli Usa. La rivista SPIN lo scelse come disco dell’anno, preferendolo appunto a Nevermind dei Nirvana, Loveless dei My Bloody Valentine e Out of Time dei R.E.M.. Jim Greer, che aveva curato la lista, ammise:

Non pensavamo che qualcuno leggesse, quindi abbiamo fatto un sacco di cose in uno spirito perversamente controcorrente. Bandwagonesque non era più originale, ma avevo una forte avversione per i Nirvana per motivi strettamente estetici e secondo me sono estremamente sopravvalutati

Non è un caso che Nirvana e Teenage Fanclub si trovassero assieme in tour, nello specifico, durante le date europee del 1992. Tra le band c’era un rapporto di grande stima reciproca. Kurt è sempre stato un fan della musica inglese, in particolar modo di band come Vaselines.

Norman Blake, voce dei Teenage Fanclub venne in contatto con Cobain nel 1989, subito dopo che i Nirvana avevano pubblicato il loro album di debutto Bleach. Cobain era un grande fan della band scozzese The Vaselines, guidati dall’amico di Blake, Eugene Kelly. In vista delle loro prime date scozzesi, Cobain aveva chiesto a Kelly se avrebbero riformato i Vaselines per sostenere i Nirvana.

“Eugene era pronto. Io, Eugene, suo fratello e Francis MacDonald, il nostro batterista, siamo saliti su un furgone e siamo andati a Edimburgo” racconta Blake in un’intervista alla BBC.

Era la prima volta che si incontravano Eugene e Kurt. Lui indossava questo pesante eyeliner nero e andava da Eugene dicendo: ‘Oh, sono un grande fan, ed è così bello conoscerti’. Era incredibili essere lì e vedere che succedeva”.

Quando i Nirvana stavano per pubblicare Nevermind, i Teenage Fanclub erano considerati una band altrettanto importante. I due gruppi fecero un tour europeo che secondo Blake è stata una delle sue migliori esperienze on the road.

Ci siamo divertiti tanto, erano persone davvero gentili e ci hanno seguiti molto bene, sembravano avere anche molti membri dell’equipe scozzese – il loro tecnico della chitarra e il loro tour manager erano entrambi scozzesi.

“Il primo concerto che abbiamo fatto è stato a Belfast, e anche i Breeders erano in cartellone: ​​è stato un grande spettacolo, abbiamo incontrato i ragazzi degli Ash nel backstage. Saremmo stati più o meno in 14”

E poi ha un’immagine ben impressa nella mente, di qualche anno prima:

Eravamo al Reading Festival nei primi anni ’90, e c’è una foto di me, Kurt e Eugene che andiamo in giro, e Kurt ha questo grande sorriso sulla faccia

Cobain divenne presto anche un fan di Teenage Fanclub – e quando la stella dei Nirvana iniziò a librarsi in volo, nominò la band nelle interviste con la stampa.

“È stato davvero emozionante suonare con loro e vederli fare canzoni come Smells Like Teen Spirit. In Spagna davanti a 20.000 persone è stato incredibile”, continua Blake.

(credit: Ebay)

Qui sotto, invece, facciamo un passo indietro, come detto. Krist Novoselic ha ripreso gli istanti in cui la band all’aeroporto di Valencia, il 2 luglio 1992, recupera i bagagli prima della data a Plaza de Toros. Oltre a Nirvana e Teenage Fanclub, ci saranno in apertura i Surfin’ Bichos. Potete notare Kurt Cobain che sonnecchia sulle sedie in attesa. Gerard Love (bassista) che scherza con Krist che gli domanda “Chi pensi di essere?”, e lui risponde “John Wayne”, e Krist ribatte “John Wayne Gacy? Sicko!”. Poi parte un applauso all’arrivo dei tanto agognati bagagli. E infine appare anche Dave Grohl che parla con il batterista dei TF mostrandogli una telecamera che presumibilmente, dovrebbe aver pagato 100 dollari. Un momento assurdo quanto inedito di un tour fondamentale per due band molto diverse ma legate indissolubilmente.

Riguarda l’ultima apparizione in tv di Kurt Cobain e i Nirvana alla Rai, poco prima della morte
Riguarda i Talk Talk in tv da Mike Bongiorno
Riguarda il concerto di Roma dei Prodigy nel 1997
Riguarda il dietro le quinte del video Firestarter dei Prodigy


  • 162
    Shares