• 581
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    581
    Shares

I Fontaines D.C. hanno confermato di aver terminato di mixare il nuovo album, il terzo dopo Dogrel e A Hero’s Death

È passato meno di un anno dall’uscita del secondo album dei Fontaines D.C., A Hero’s Death – nostro disco dell’anno 2020 – ma gli irlandesi non hanno mai smesso di lavorare – oltre ad aver trovato il tempo di sponsorizzare una squadra di calcio per una buona causa – e sono già pronti a tornare con il nuovo lavoro: durante un Q&A su Reddit, un fan ha chiesto notizie sul seguito di A Hero’s Death e questa è stata la risposta del bassista Conor Deegan: “Abbiamo appena finito di mixare il nuovo album la settimana scorsa, suona davvero grande. È strano perché eravamo così travolti dal tour mentre scrivevamo A Hero’s Death che penso che solo adesso abbiamo capito cosa significa davvero quel disco. Ma con questo eravamo davvero ben riposati e presenti mentalmente, perciò la musica riflette questa cosa. Non vedo l’ora che esca, è buono”.

Card

Intervistato per il numero di fine anno di Rumore, il frontman Grian Chatten aveva confermato che la band si era messa al lavoro nonostante le restrizioni per il Covid:

Durante il lockdown abbiamo lavorato separatamente, ora siamo tutti a Londra e a dire il vero più tardi dobbiamo vederci in studio per le prove. Al momento dipendiamo ancora dalla band, dal lavoro di scrittura che facciamo insieme, è quello che può dare al nostro nuovo progetto una motivazione, uno scopo, perciò quello che potete aspettarvi è… che ce l’abbia

Se volete acquistare il numero in arretrato con l’intervista, lo trovate qui.


  • 581
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    581
    Shares