È morto il produttore Phil Spector

Date:

(Credit: Kingkongphoto & www.celebrity-photos.com from Laurel Maryland, USA)

Phil Spector, storico produttore e artefice del Wall Of Sound, è morto per complicazioni legate al Covid-19

È venuto a mancare Phil Spector, storico produttore musicale di grandi successi e l’artefice del famoso Wall of Sound, detto anche Spector Sound. Aveva 81 anni. Secondo quanto comunicato da TMZ, sarebbe morto per complicazioni legate al Covid, dopo essere stato trasferito dalla sua cella di prigione a un ospedale.

Secondo quanto riferito, la positività gli era stata diagnosticata quattro settimane fa ed stato trasferito in ospedale. Successivamente si era ripreso ed era ritornato in carcere dove stava scontando i 19 anni all’ergastolo per l’omicidio di Lana Clarkson, modella e attrice alla quale, secondo l’accusa, Spector aveva infilato la canna di una pistola in bocca e premuto il grilletto. Pare che un peggioramento del virus gli sia stato fatale portandolo alla morte sabato, dopo essere ritornato in ospedale.

Ha prodotto tantissimi successi da You Lost That Lovin e Unchained Melody dei Righteous Brothers fino al classico Be My Baby delle Ronettes, senza dimenticare la produzione di Let It Be dei Beatles o la co-produzione di molti lavori solisti di John Lennon (tra cui Rock N’ Roll e Imagine con The Plastic Ono Band with the Flux Fiddlers) e George Harrison (All Things Must Pass e Living in the Material World per citarne due). Nonché il disco di Yoko Ono pubblicato dopo la morte di John Lennon, Season Of Glass nel 1981. Tra gli altri lavori il quinto disco dei Ramones, End Of The Century e Death of a Ladies’ Man di Leonard Cohen.

Nel 2013 era stato prodotto e trasmesso anche un film per la televisione dal titolo Phil Spector, diretto da David Mamet e interpretato da Al Pacino e Helen Mirren.


https://www.youtube.com/watch?v=jrVbawRPO7I

Redazione Rumore
Redazione Rumorehttps://rumoremag.com
Rumore è da oltre 25 anni il mensile di riferimento per la cultura alternativa italiana. Musica (rock, alternative, metal, indie, elettronica, avanguardia, hip hop), soprattutto, ma anche libri, cinema, fumetti, tecnologia e arte. Per chi non si accontenta del “rumore” di sottofondo della quotidianità offerto dagli altri magazine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Piu' letti

More like this
Related

RUMORE 100: i 100 dischi essenziali dei cantautori italiani

Rumore 100 è il nuovo progetto editoriale di Rumore e il secondo numero in edicola è dedicato ai 100 dischi essenziali del cantautorato italiano. Al suo interno 200 schede, 100 canzoni e altri 100 titoli indimenticabili

Le foto dei Karate al Circolo Magnolia di Milano – 01/08/2022

Starfooker ha documentato per noi la data milanese del tour della reunion dei Karate

Brian Eno, il nuovo album. Ascolta e guarda il video del singolo There Were Bells

There Were Bells è il primo singolo estratto dal nuovo album di Brian Eno, Foreverandevernomore, in uscita a ottobre

Rumore Week: dal ritiro delle accuse contro Bob Dylan fino all’addetto alla sicurezza al concerto di Kendrick Lamar

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi. Dal 25 al 31 luglio 2022

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.

Con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare dati precisi di geolocalizzazione e identificazione tramite la scansione del dispositivo. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori il trattamento per le finalità sopra descritte. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi