Stefania Ianne

39 ARTICOLI 0 Commenti
Dopo aver intervistato Hayden Thorpe e Tom Fleming nei giorni che hanno preceduto l’uscita del loro ultimo album, non potevo non andare a vedere gli inglesi Wild Beasts suonare dal vivo. Mentre ritiro il mio biglietto all’ingresso della Roundhouse...
Di Stefania Ianne La serata dedicata al premio istituito da Songlines, prestigiosa rivista inglese dedicata alla celebrazione della musica del mondo, è caratterizzata da un'atmosfera di allegria totale. Una cosa è certa: la gente vuole ballare, nonostante le barriere culturali e fisiche o...
di Stefania Ianne I Wild Beasts prendono il loro nome dalla parola fauve, "selvaggio" – dal celebre movimento artistico francese. Un riferimento culturale piuttosto inaspettato, se pensiamo al fatto che tutti i componenti del gruppo vengono da Kendal, una cittadina...
Di Stefania Ianne Una giornata uggiosa, un’estate uggiosa. Il mondo musicale si è trasferito a Glastonbury per il festival più fangoso della storia. Il resto di Londra è depresso dall’esito del referendum che ha decretato l’uscita dall’Unione Europea. Ma c’è...
di Stefania Ianne Andrew Bird, figura insolita nel mondo della musica statunitense, non è stanco di sorprendere e affascinare il mondo. Innanzitutto è troppo elegante e sofisticato per la media, fisicamente e mentalmente. La musica che ha offerto nel corso...
di Stefania Ianne L’introduzione di Unknown Harbours accompagna l’ingresso della band al Lexington di Londra: pub al pianterreno, sala concerti al primo piano. Sono sorpresa di vedere 5 musicisti sul palco. Robin Proper-Sheppard non ha badato a spese per questo...
di Stefania Ianne Non viaggia molto, Bob Mould, ma produce musica ad un ritmo invidiabile. Riesco a vedere una sua performance dal vivo in Europa durante un tour brevissimo del Regno Unito prima che sparisca nel nulla per un paio di...
di Stefania Ianne Mi chiedo chi sia il direttore artistico della Union Chapel a Londra, una chiesa ancora funzionante e disperatamente alla ricerca di fondi per un restauro che non sembra decollare. Lo spazio è gotico vittoriano, austero, i banchi...
di Stefania Ianne Londra, inverno non freddo ma cupissimo, il sole si vede con il contagocce. Pioggia deprimente, un autunno eterno. L’idea di trascorrere una serata nel palazzo rotondo londinese in compagnia di una cantante proveniente dal Mali non può...
di Stefania Ianne Una forza della natura Henry Rollins. Mai fermo, sempre pieno di progetti e pieno di parole. Soprattutto parole, non più cantate. Una cosa è certa: Rollins non suona e non canta da una vita. Eppure ha un...
di Stefania Ianne I Two Gallants aprono per i Low stasera. Personalmente ascolto il duo californiano per la prima volta. La prima impressione è ostile, come se non avessero nessuna voglia di suonare per noi. Nel giro di tre canzoni sembrano tre...
di Stefania Ianne Un evento intimo stasera durante il festival londinese della letteratura, celebrato alla Royal Festival Hall, il giorno successivo alla giornata nazionale dedicata alla poesia nel Regno Unito: è l’anteprima mondiale della presentazione di un libro di poesie e...
di Stefania Ianne I Giant Sand, veterani del panorama musicale alternativo, sono nati ufficialmente nel 1985 con la pubblicazione del singolarissimo Valley of Rain. Non è facile definire che tipo di musica fanno. Se dobbiamo usare un’etichetta per definire il...
di Stefania Ianne / foto di Jessica Pivetta A giugno è stato pubblicato il quarto disco dei salentini Boomdabash dal titolo Radio Revolution. Nati come classico sound system di ispirazione giamaicana nel 2002, i Boomdabash sono attivi dal 2008 nell’attuale formazione...
di Stefania Ianne È una guerra di nervi quella che intraprendo con la persona che sta cercando di vendere i suoi due biglietti per Mark Lanegan all’Electric Ballroom di Londra questo pomeriggio. Il concerto inizia tra poche ore, pochissime, ma...