• 13
    Shares

Dieci video, una settimana, la nostra selezione.
Dal 22 al 28 aprile 2019

1. StormzyVossi Bop

“Ho incontrato Vossi su internet”, racconta Stormzy, “era andato a predere una birra, stava tornando e ballava su questa canzone. Ma era così contagioso, e un momento così genuinamente gioioso che per qualche motivo sono andato in studio un paio di settimane dopo, e ho fatto questa canzone chiamata Vossi Bop. Era tipo tre anni fa. Questo brano è del 2016 o 2015”.

2. The DrumsBody Chemistry

“In Brutalism”, dice Pierce, “ci sono molte canzoni che parlano di isolamento, di sentirsi tagliati fuori dagli altri e vedere il mondo attraverso lenti confuse. Abbiamo registrato la mia performance davanti a un green screen a L.A., e l’abbiamo mandato in Russia dove un artista l’ha elaborato in un modo che riflette visivamente il modo in cui mi sento certe volte”.

3. American FootballEvery Wave To Ever Rise (ft. Elizabeth Powell)

“Questo video”, racconta il regista Ian Ferguson, “è da 10, uno dei più difficili, stimolanti, e più belli fra i progetti creativi a cui ho preso parte. Mi sentivo come se fossi in un trip psichedelico per tutto il tempo, come se vivessi in un mondo in miniatura. Mi sembrava di essere diventato uno dei personaggi mentre animavo i loro piccoli arti, una foto alla volta”.

4. Kurt VileMutinies

“Mutinies è il nuovo video diretto dal fratello di Kurt Vile, Sam Vile. Oh yes, c’è anche lui e solo lui. Fatto quando avremmo dovuto dipingere la casa. Puro humour alla Vile… ben fatto, fratello (letteralmente)”.

5. Kyle Craft & Showboat Honey2 Ugly 4 NY

Per il primo singolo tratto dall’album in uscita a giugno, Eleanor Petry dirige Craft nei panni di Hobo Grimm, un busker dalla maschera a teschio. “Io e Eleanor puntavamo a ricreare quella sensazione “day in the life”, seguendo il vecchio Hobo Grimm in giro per la città, a cercare di tirare su qualche dollaro e poi a fare baldoria di notte”.

6. Peter Doherty & The Puta MadresParadise Is Under Your Nose

Il ritorno di Peter Doherty lo vede anche in versione casalinga-bucolica-lo-fi, almeno in questo secondo singolo, e relativo video, che lo vede alle prese con un morbido indie-folk e tanti fluffosi cagnolini e gattini.

7. GaucheRunning

“Un brano estatico e vibrante sulla frantumazione” anticipa A People’s History of Gauche, “una catarsi collettiva di rabbia, frustrazione e traumi attraverso la creatività, 36 minuti di power punk groovy” in uscita il prossimo 12 luglio.

“Abbiamo dato la canzone al nostro amico Warwick Baker, un rispettato fotografo australiano, per interpretarlo visivamente”. Baker dice: “Speravo di osservare e documentare lo spettacolo del rodeo, focalizzandomi sui performer più che sul pubblico. Essendo vegetariano ho trovato l’evento controverso, ma volevo documentare il teatro e il rituale senza glorificarlo o condannarlo”.

9. Open Mike Eagle & MF DoomPolice Myself

“Il tema del video”, dice Eagle, “è la criminalità e abbiamo fatto una canzone e un video che mostra l’idea della “doppia coscienza” dove uno deve stare attento alle sue esperienze interiori ma anche a come le percepiscono gli altri. Per i neri americani e altre persone emarginate questa percezione può fare la differenza fra vivere o morire”.

10. Kevin AbstractPeach

Diretto ancora dallo stesso Kevin Abstract, come i precedenti Big Wheels e Baby Boy, il video di Peach è il nuovo capitolo del progetto solista della mente dei Brockhampton, che però vede anche il contributo dei compagni di band Bearface e Joba.

Qua puoi guardare gli altri video usciti in questa settimana: Florence and The Machine, dTHEd, Mark Lanegan, FKA Twigs, Lingua Nada


  • 13
    Shares