Welcome To Hell è il primo singolo che anticipa Hellfire, l’album dei black midi in uscita a luglio

Hellfire è il titolo del nuovo album dei black midi, in uscita il prossimo 15 luglio su Rough Trade. Scritto in isolamento a Londra dopo la pubblicazione dell’ultimo Cavalcade, Hellfire è descritto dal frontman Geordie Greep in questo modo: “se Cavalcade era un dramma, Hellfire è come un film d’azione epico che approfondisce temi sovrapposti di dolore, perdita e angoscia”. Mentre le storie di Cavalcade erano raccontate in terza persona, Hellfire è in prima persona e racconta le storie di personaggi moralmente sospetti. “Quasi tutti quelli raffigurati sono degli stronzi”, dice ancora Greep, “Quasi tutto quello che scrivo proviene dalla realtà, da qualcosa che ho sperimentato, esagerato e annotato. Non credo nell’inferno, ma tutta quella follia del vecchio mondo è fantastica per le canzoni, ho sempre amato i film e qualsiasi altra cosa con una rappresentazione dell’inferno. L’inferno di Dante. Quando Homer va all’inferno nei Simpson. C’è un robot Hell in Futurama. Isaac Bashevis Singer, uno scrittore ebreo che ritrae un Satana che interferisce nella vita delle persone. Ce n’è un sacco!”

Questa è la tracklist di Hellfire:
01. Hellfire 
02. Sugar/Tzu
03. Eat Men Eat
04. Welcome To Hell
05. Still   
06. The Race Is About To Begin
07. Dangerous Liaisons  
08. The Defence 
09. 27 Questions

Il singolo Welcome To Hell racconta la storia degli eccessi e del congedo di un soldato traumatizzato dai proiettili. Il video, che potete vedere qui sotto, è diretto da Gustaf Holtenäs: