•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Shigeto, il producer di Detroit che qui avevamo intervistato qualche anno fa, ha lavorato al remix di un brano dell’artista Vincenzo Ramaglia che ha pubblicato il suo disco dal titolo Le Parole a inizio 2020. L’americano non è il primo a mettere mano alle tracce.

Qualche mese fa μ-Ziq aveva remixato la traccia La Parole 5μ-Ziq è meglio conosciuto come Mike Paradinas, portavoce e titolare dell’etichetta Planet Mu, nonché punto di riferimento dell’IDM e che ha collaborato tra gli altri con Aphex TwinSpeedy JLuke Vibert o nei tour di Björk.

Diverse le fonti di ispirazione del percorso sperimentale di Vincenzo Ramaglia, che – forte di un solido background accademico e orchestrale – ha poi abbracciato l’elettronica, imponendosi all’attenzione di magazine internazionali (tra cui PopMatters, Clash Magazine, Son Of Marketing, Vents Magazine, XS Noize e Self-titled Magazine). Ne La Parole si rintracciano le ritmiche più inquiete e inafferrabili dell’IDM, sequenze analogiche composte sulle macchine come su un pentagramma, ma il tutto manipolato in tempo reale, maneggiando il setup come uno strumento musicale, e interagendo con la voce policromatica di Laure Le Prunenec (cantante di Igorrr), con echi di AutechreBjörkArvo PärtRadioheadSigur RósPortishead. Se non di SquarepusherVenetian SnaresAlva Noto.

Il brano remixato da Shigeto, La Parole 6, utilizza linee di basso costanti e voci distorte e smontate di Laure Le Prunenec. Parlando del remix, Shigeto ci dice:

È stato un piacere da rielaborare La Parole 6. Mi è sempre piaciuto remixare qualsiasi musica con un approccio ambientale che incorpora una sorta di strumentazione dal vivo. Mi dà la libertà di portarlo ovunque


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •