• 357
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    357
    Shares

Rumore-Estate-2015

Il numero doppio 282-283 di “Rumore” è anzi tutto un omaggio alla nostra storia più che ventennale. Esce infatti in edicola con il consueto allegato estivo. Ma non un allegato qualsiasi. Trattasi infatti del nuovo volume della nostra collana dedicata alla riscoperta dei capolavori dimenticati, decennio dopo decennio. Questa volta – grazie all’abile lavoro di archeologia musicale del solito Carlo Bordone – siamo arrivati agli anni 90. Gli anni in cui “Rumore” nacque e in cui molti dei nostri lettori cominciarono a formarsi musicalmente, anche seguendoci. Parte proprio da qui, dalla guida intitolata “50 X 90” (anche se poi i dischi segnalati, come sempre, sono 100) il nuovo numero di “Rumore”, estate 2015.

Ma veniamo ai contenuti del giornale. La storia di copertina è dedicata a uno degli album più attesi del 2015 e a una delle band rock più amate e in ascesa degli ultimi anni. Stiamo parlando degli australiani Tame Impala. Con i quali – giunti al difficile terzo disco, come si dice – abbiamo deciso di approfondire il discorso sulla psichedelia (dalle origini alla fuga) che abbonda nella scena locale: da nomi come i Pond fino a King Gizzard.

Questo mese cogliamo anche l’occasione per tornare a parlare dei campioni del doom californiano. I Goatsnake, intervistati da Mario Ruggeri, che a distanza di oltre 15 anni dal loro esordio hanno appena pubblicato un disperatamente atteso terzo album.

Claudio Sorge ha fatto una lunga, monografica intervista con Mike Stax, da decenni uno dei nomi di punta del rock psichedelico mondiale, sia come musicista sia come (grande) firma giornalistica.

Maurizio Blatto è andato invece alla ricerca e riscoperta di Gigi Masin, storico compositore veneziano, più che mai attivo (da decenni), a cavallo tra avanguardia e ramificazioni rock. Un tesoro nazionale tutto ancora da valorizzare come abbiamo cercato di fare per la rubrica “Presente Continuo”.

Da qualche anno nel mondo angloamericano si usa l’espressione lit rock, per riferirsi a quella forma di letteratura imparentata con la musica rock. Visto che d’estate (avendo una maggiore disponibilità di tempo) le persone sono più propense a leggere abbiamo pensato di dedicare uno speciale a tema su una serie di musicisti italiani che escono in questo periodo, in simultanea, con i rispettivi libri. Ossia: Francesco Bianconi (Baustelle), Dente e l’accoppiata composta dal “nostro” Alessandro Baronciani con Colapesce. Musica per gli occhi

Lo speciale “Retropolis” è dedicato alla breve vicenda di una band che ha segnato gli anni 80: Lloyd Cole & The Commotions. Autori di un suono dandy tra pop e rock, i Commotions guidati da Lloyd Cole ottennero un gran successo all’epoca – metà ’80 – della pubblicazione della loro manciata di album. Poi si separarono, con una lunghissima carriera solista che ancora dura per Cole: ma la ristampa di un box che riassume tutta la vicenda di quella band era un’occasione irrinunciabile per non tornare a parlarne, facendo due chiacchiere proprio con il capo banda.

E ancora: interviste ai promettentissimi Wolf Alice, Shamir, Capre A Sonagli, Algiers e Royce Wood Jr. Pubblichiamo inoltre il report del live milanese degli indimenticati Primus, a proposito di “rumorose” band figlie dei ‘90.
Analizziamo come al solito moltissime nuove uscite discografiche, fra cui spiccano il sorprendente album d’esordio degli inglesi “provinciali” Slaves, nostro disco del mese. Non manca il ritorno degli Sleaford Mods, ormai acerrimi e dichiarati nemici proprio dei connazionali Slaves.
Oltre ai dischi di Chemical Brothers, Refused, Everything Everything, Maccabees, Fogg, Jenny Hval, Richard Thompson, Peacers, Bully, Boris, Sun Kil Moon, Beach House, Leon Bridges e tantissimi altri.
Senza infine dimenticare i Mars Volta, che sono rimasti impigliati nella rete della nostra controversa rubrica “Disco Ring”.

“Rumore” 282-83, luglio-agosto 2015, è in edicola da ora al prezzo di 8 euro, inclusa la guida in allegato, oltre che disponibile in formato digitale. Buona lettura!

RUBRICHE

L’EDITORIALE
NEWS
NETIQUETTE
SPOTIFICIO
RADICI
MY TUNES
FUTURA
IN ITALIA
GLOBO

DISCO DEL MESE
RECENSIONI
TREECOLORE
SINGOLARE
FLASHBACK
RETROPOLIS

DAL VIVO
VISIONI
TRANSMEDIA EXPRESS
DVD
LETTURE
FUMETTI
ICONA
BANDA LARGA


  • 357
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    357
    Shares