Rumore Week: dalla piazza intitolata ai Beastie Boys alla foto segnaletica di David Bowie all’asta

Date:

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi.
Dall’11 al 17 luglio 2022

PIAZZA BEASTIE BOYS

Nel 2014 la proposta di rinominare l’angolo del Lower East Side fra Ludlow Street e Rivington Street, reso famoso dalla copertina di Paul’s Boutique, come “Beastie Boys Square” era stata respinta dal consiglio comunale di New York. Otto anni dopo, una nuova domanda per la designazione è stata invece approvata dal New York City Council, perciò presto ci sarà un nuovo cartello stradale dedicato a Michael “Mike D” Diamond, Adam “Ad-Rock” Horovitz e il defunto Adam “MCA” Yauch. “Come molti di noi sanno, una volta che i Beastie Boys sono entrati in scena, ha davvero cambiato l’hip-hop”, dice il membro del consiglio Christopher Marte, “La vedo come una celebrazione. Una celebrazione per il Lower East Side, una celebrazione per l’hip-hop e soprattutto una celebrazione per la nostra comunità che si sta organizzando da molto tempo perché questo accada”.

L’ARRESTO (FAKE) DI DRAKE

I legali di Drake hanno smentito la notizia riportata da XXL secondo cui il rapper sarebbe stato arrestato in Svezia, precisamente in un locale di Stoccolma. Mentre su twitter iniziava ad andare in tendenza l’hashtag freedrake, un rappresentante del rapper ha confermato che le voci sono false e che Drake si trova effettivamente in Svezia, senza precisare se per lavoro o motivi personali.

L’INFORTUNIO DI ZACK DE LA ROCHA

Zack de la Rocha si è infortunato alla gamba durante il concerto dei Rage Against the Machine a Chicago. Il cantante è stato aiutato a scendere dal palco dallo staff della band, ma dopo una breve pausa ha ripreso il concerto seduto su un monitor. “Non so cosa sia successo alla mia gamba in questo momento”, ha detto dopo essere tornato sul palco, “ma sapete una cosa? Continueremo questa cazzo di cosa. Posso strisciare per questo stadio. Suoneremo per tutti voi stasera”.

LA FOTO SEGNALETICA DI DAVID BOWIE ALL’ASTA

Una foto segnaletica di David Bowie, arrestato per droga nel 1976 con Iggy Pop è stata messa all’asta. Il venditore è il cugino dell’ufficiale che ha preso le impronte e scattato la foto alla stazione di polizia di Rochester, New York. La base d’asta è di 3800 dollari.

I FUNKO POP DEGLI ALICE IN CHAINS

Per il trentesimo anniversario di Dirt degli Alice in Chains verrà prodotto un set di pupazzi Funko Pop con le fattezze dei quattro membri della band all’epoca, ovvero il cantante Layne Staley, il chitarrista-cantante Jerry Cantrell, il bassista Mike Starr e il batterista Sean Kinney. La collezione include anche un rifacimento della copertina dell’album originale e un finto disco in vinile, il tutto racchiuso in una custodia rigida protettiva.

[td_smart_list_end]

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Piu' letti

More like this
Related

RUMORE 100: i 100 dischi essenziali dei cantautori italiani

Rumore 100 è il nuovo progetto editoriale di Rumore e il secondo numero in edicola è dedicato ai 100 dischi essenziali del cantautorato italiano. Al suo interno 200 schede, 100 canzoni e altri 100 titoli indimenticabili

Le foto dei Karate al Circolo Magnolia di Milano – 01/08/2022

Starfooker ha documentato per noi la data milanese del tour della reunion dei Karate

Brian Eno, il nuovo album. Ascolta e guarda il video del singolo There Were Bells

There Were Bells è il primo singolo estratto dal nuovo album di Brian Eno, Foreverandevernomore, in uscita a ottobre

Rumore Week: dal ritiro delle accuse contro Bob Dylan fino all’addetto alla sicurezza al concerto di Kendrick Lamar

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi. Dal 25 al 31 luglio 2022

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.

Con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare dati precisi di geolocalizzazione e identificazione tramite la scansione del dispositivo. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori il trattamento per le finalità sopra descritte. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi