(Credt: Canicola.net)

Il celebre fumettista Andrea Paggiaro, in arte Tuono Pettinato, ci ha lasciati all’età di 44 anni. Lo ricordiamo anche quando suonò con la band punk hc Laghetto

All’età di 44 anni è scomparso il fumettista e autore Andrea Paggiaro, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Tuono Pettinato. La notizia è stata confermata dal sito di informazione Lucca In Diretta ma non ci sono dettagli sulla morte. L’autore insieme Ratigher, LRNZ, Dottor Pira e Maicol & Mirco aveva creato il collettivo Super Amici, con cui ha pubblicato le riviste Hobby Comics e Pic Nic, e che hanno comunicato la scomparsa dell’amico su Facebook.

Andrea Paggiaro ha realizzato numerosi libri di successo per Rizzoli Lizard: Garibaldi, Nevermind, Chatwin. Enigma e Non è mica la fine del mondo (con Francesca Riccioni). We are the champions e Big in Japan (con Dario Moccia). Ha pubblicato su Linus, XL di Repubblica e Internazionale, e insegnava fumetto umoristico all’Accademia di Belle Arti di Bologna.

C’è un articolo di tanti anni fa di “Repubblica” scritto da Federico Bernocchi che ricorda quando Tuono Pettinato si è aggiunto ai tre membri dei Laghetto, band punk hardcore bolognese, suonando una chitarra per bambini all’Anti MTV Day e divenendo parte del gruppo:

(credit: DonnaBavosa)

I Laghetto si presentano dal vivo con un quarto elemento, Tuono Pettinato. Questo strano individuo, fumettista e illustratore di libri per bambini, accompagna il gruppo suonando una chitarra finta. Una di quelle chitarre giocattolo che emettono suoni campionati. Senza mai dire una parola o emettere suono, Tuono Pettinato è riuscito con il tempo a diventare la figura di riferimento, muta e impassibile, del gruppo. Per dirne una, la loro ultima maglietta lo ritrae con una parrucca rastafari mentre esclama “La Musica è Brutta”.

Il nostro Marco Pecorari ci ricorda che la grafica della maglietta si rifà all’ultimo omonimo disco della band americana screamo/hc, Orchid, sul quale veniva ritratta l’attivista Angela Davis. Nella t shirt dei Laghetto, invece, c’era Tuono Pettinato, membro del gruppo.

Le nostre condoglianze più sentite vanno alla famiglia, agli amici e a tutti coloro che lo conoscevano e gli volevano bene.

Qua sotto un piccolo estratto di quella serata: