• 190
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    190
    Shares

There Is No End, l’album a cui Tony Allen stava lavorando, uscirà nel giorno dell’anniversario della morte

There Is No End è l’album di Tony Allen in uscita il 30 aprile, giorno del primo anniversario della sua scomparsa (qui tutti i tributi in suo ricordo). Il batterista stava lavorando a un disco che potesse diventare una piattaforma per la prossima generazione di rapper emergenti insieme al produttore Vincent Taeger, che dice:

L’idea di Tony era dare ai rapper lo spazio per respirare e creare liberamente. Voleva davvero non fare solo afrobeat, ma qualcosa di nuovo e aperto, con suoni di batteria molto diversi per ciascuna canzone e sensazioni e tempi che fossero davvero radicati nel cuore dell’hip hop


Fra gli ospiti del disco ci sono Damon Albarn (che lo aveva ricordato così), SkeptaDanny BrownSampa the Great e lo scrittore nigeriano Ben Okri, autore del testo del singolo Cosmosis. “Eravamo in studio con Damon Albarn e Remi Kabaka e Tony ha detto, ‘Dispongo questo universo nel quale i sogni possono realizzarsi’, e allora ho capito che per lui il beat che dispone è come questo paesaggio testuale. Ha una struttura psichica o il DNA di un universo di musica per cui Tony aveva elaborato una sorta di base matematica nei suoi beat ellittici, e poi poteva essere lanciato un invito a sognare”.

Potete ascoltare il brano e vedere il video qui sotto:


  • 190
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    190
    Shares