• 582
    Shares

Francesca Bono interpreta White Peacock, il primo estratto dal nuovo album di Stefano Giovannardi alias Structure

XX è il nuovo album, in uscita il 5 marzo per Riff Records, del progetto di elettronica Structure di Stefano Giovannardi, che ha coinvolto 11 musiciste della scena italiana fra cui Francesca Bono, interprete e autrice del testo del singolo White Peacock, di cui vi mostriamo in anteprima il video. La regista Elide Blind ha riflettuto sulla figura del pavone, “un animale”, dice Francesca Bono, “interessante e dalle molte simbologie: la longevità, l’amore, la rinascita. Per i romani simboleggiava la bellezza e l’immortalità e in Tibet il pavone bianco, rappresenta la perfezione spirituale e la purezza mentale”.

Elide Blind ha lavorato su questa suggestione, trasfigurando il pavone del titolo in una figura simbolica, evanescente ed enigmatica, che incarna un archetipo, umano, animale, non sappiamo. Una silhouette volutamente irrisolta e quindi affascinante, che solo per brevi istanti, illuminata da un forte fascio di luci si trasfigura ed evoca il pavone. Il testo del brano gioca delicatamente con questi elementi, anch’esso evocativo e sospeso, sottilmente inquietante. “Perché fa così paura essere qui con te? Perché fa così paura sperare? Nessuno osa parlare ora. Nessuno osa”.


  • 582
    Shares