• 539
    Shares

“Non c’è niente di simile, nessun altro suona come i Joy Division”: l’ha detto Damon Albarn intervenendo durante il nuovo episodio di Transmission: The Definitive Story, il podcast sulla storia di Joy Division e New Order. “Hanno creato il proprio sound”, continua il leader di Blur e Gorillaz, “e penso che sia vero per ogni band rispettabile. è quello che rende speciale un gruppo. La somma delle parti e l’atmosfera che creano, in teoria non funzionano ma nei fatti sì”.

Un altro elemento che rende speciali i JD, secondo Damon è “il fatto che hanno suonato quei dischi insieme dal vivo. Ecco perché a volte sembra che siano fuori tempo e che tutti facciano fatica a suonare bene, perché non è facile suonare in quel modo. Ma poi su tutto c’era la follia di Ian. Così le sue parole e la sua interpretazione sono spaccati allo stesso modo in cui provano a tenere il tempo e suonare, e la sua mente si muove in quel modo. è ciò che tutta la buona musica dovrebbe aspirare a essere. Ricordate come si chiamano: sono registrazioni. Dovrebbero essere una registrazione di un momento”.

Qui potete sentire il primo episodio, in cui fra le altre cose Peter Hook racconta il primo incontro con Ian Curtis.


  • 539
    Shares