• 33
    Shares

Taylor Swift ha pubblicato, a solo poche ore dall’annuncio, il nuovo album Folklore. Ma non è l’unica sorpresa che riguarda l’ottavo lavoro della cantautrice americana: al disco hanno infatti collaborato fra gli altri Aaron e Bryce Dessner dei NationalBon Iver, che compare con un featuring nel brano Exile, che potete sentire più sotto. Quasi tutti i progetti che avevo in programma per quest’estate non potranno essere realizzati”, racconta la Swift, “ma c’è qualcosa che non avevo pianificato e che invece ho portato a termine. Si tratta del mio ottavo album in studio, Folklore. Dentro vi ho riversato tutti i miei capricci, sogni, paure e riflessioni. Prima di quest’anno probabilmente mi sarei fermata a riflettere su quando sarebbe stato il momento perfetto per pubblicare queste canzoni, ma i tempi in cui viviamo continuano a ricordarmi che nulla è certo. Il mio istinto mi dice che se fai qualcosa che ami, dovresti semplicemente mostrarlo al mondo. Questo è il lato dell’incertezza che più mi piace”.

“Ero eccitato e onorato quando Taylor mi ha contattato alla fine di aprile chiedendomi di scrivere qualcosa insieme a distanza”, dice Aaron Dessner, “Ero in isolamento con la mia famiglia ma avevo scritto della musica nel primo mese di quarantena che ho condiviso. Pensavo che ci sarebbe voluto un po’ prima di avere qualche idea per delle canzoni e non avevo nessuna aspettativa su cosa avremmo potuto fare a distanza. Ma qualche ora dopo mi è arrivato un messaggio vocale di Taylor con la versione completa di una canzone – lo slancio non si è mai veramente fermato. Nei mesi seguenti abbiamo completato 11 brani (ne ha anche registrate diverse altre con l’incredibile Jack Antonoff) del suo magico nuovo album Folklore. Raramente sono stato tanto ispirato da qualcuno ed è ancora difficile credere che sia successo – queste canzoni sono arrivate in un momento difficile. Sono davvero orgoglioso di tutte queste canzoni e profondamente grato a taylor Swift per avermi invitato e per essersi fidata di me. Lei è una degli artisti più talentuosi, infaticabili e profondamente premurosi che abbia mai incontrato. C’è un’umanità palpabile e calore ed emozione in queste canzoni che spero amerete e che vi diano conforto quanto fanno con me”.


  • 33
    Shares