• 70
    Shares

Julia Holter, Charlotte Gainsbourg, Courtney Barnett e Joe Talbot degli Idles sono gli artisti che reinterpretano insieme ad Anna Calvi alcuni brani del suo ultimo album Hunter. “Durante una pausa dal tour”, racconta la cantautrice a proposito del nuovo disco, intitolato Hunted, in uscita il 6 marzo per Domino, “mi misi ad ascoltare le prime registrazioni che feci per Hunter. Queste registrazioni catturano il primo momento in cui scrissi i brani e li registrai per conto mio nel mio studio. Trovo che sia particolarmente intimo condividere queste registrazioni private con questi incedibili cantanti chiedendo loro di prestare la loro voce e la loro sensibilità artistica. Courtney Barnett è un’artista straordinaria. La sua voce e il suo modo di suonare la chitarra sono stupefacenti. La sua capacità di collegare il profondo ai più insignificanti momenti dell’esperienza umana, rappresenta il talento unico di una vera artista.”

Il singolo scelto per presentare la raccolta è proprio Don’t Beat The Girl Out Of My Boy con Courtney Barnett, che dice: “Anna è una performer maestosa, è impossibile distogliere lo sguardo dal palco mentre suona. Amo il modo in cui scrive perché è in grado di bilanciare perfettamente l’aggressività e la tenerezza”. Recentemente Anna Calvi si è occupata di un brano per la colonna sonora di Peaky Blinders. Inoltre, in occasione di Hunter potete rileggere la nostra intervista.

Qui sotto potete vedere il video:


  • 70
    Shares