• 816
    Shares

Il 9 novembre 1989 cambiavano le sorti del mondo con la caduta del Muro di Berlino che divideva la città (e l’Europa) in due. Un evento fondamentale per il popolo tedesco, europeo e per la cultura in generale.

Per il trentesimo anniversario dalla caduta Sky Arte trasmette Berlino Est Ovest, un film documentario diretto da Enza Negroni con Manuel Agnelli degli Afterhours (già conduttore di Ossigeno), in onda in prima tv assoluta sabato 9 novembre alle 21,15.

Il documentario è prodotto da Sonne Film (già al lavoro su At the Matinèe) ed Edenrock e trae spunto dal ritrovamento a Bologna, da parte della regista, di 50 ore di filmati inediti di Berlino negli anni Ottanta, girati dal manager musicale Maurizio Stanzani nel 1984. Questo avvenimento diventa l’occasione giusta per far rivivere e ripercorrere la storia musicale di Berlino fatta di punk, new wave, avanguardie e sottoculture, tra passato e presente. Il tutto è accompagnato da Manuel Agnelli, voce narrante che si spinge lungo le orme degli idoli musicali che hanno segnato la musica mondiale, influenzati da una Berlino divisa, come David Bowie, Einstürzende Neubauten, Nick Cave e Iggy Pop.


  • 816
    Shares