• 244
    Shares

(Credit: screen grab video)

Ne avevamo già scritto tempo fa: il nuovo album dei Vampire Weekend, Father of the Bride, secondo Ezra Koening è stato ispirato anche da suoni e composizioni italiane, tra le quali Paolo Conte e il disco Aguaplano.

La band americana in occasione della vittoria della Stanley Cup dei St. Louis Blues, il titolo americano di hockey su ghiaccio della NHL, ha intonato il brano. Secondo Forbes, inoltre, questo brano sarebbe diventato popolare tra i giocatori dopo una serata trascorsa nel bar dello sport di Philadelphia, dove il dj continuava a suonare Gloria (la versione inglese). Loro hanno così iniziato a cantarla dopo le vittorie ed è diventata la grande canzone della stagione.

Gloria / Aria di Lei di Umberto Tozzi è una delle canzoni italiane più famose all’estero. È stata oggetto di numerose cover, tra le quali una del 1982 di Laura Braningan che ha raggiunto la posizione numero 2 nella Billboard Hot 100. Il testo era stato curato da Trevor Stanley Veitch, che riuscirà ad ottener anche il primo posto nella classifica dei singoli americani Cash Box, nel 1983.

Quindi, in vista della data milanese al Circolo Magnolia del 9 luglio, dopo ben nove anni, aspettiamoci anche questo brano.


  • 244
    Shares