• 642
    Shares

(Credit: Elisa Parrino Rensovich)

Presente è il quarto album del cantautore italo-francese Roncea, in uscita il 1 febbraio 2019 per Dischi Sotterranei. Arrangiato e prodotto al Rubedo Recording Studio di Torino da Manuel Volpe, con la voce di Giulia Provenzano e la batteria e le percussioni di Simone Pozzi, Presente mostra il nuovo volto di Nicolas Roncea, che per la prima volta canta in italiano. “Non avrei mai pensato di pubblicare un disco in italiano e il mio unico rimpianto è quello di non averlo fatto prima”

Nicolas Roncea racconta: “Il mio background musicale è principalmente composto da band e artisti anglosassoni ed è quindi stato naturale approcciarmi alla composizione influenzato da sonorità di questo tipo, perché più attento alla musicalità della composizione. nasce da un’esigenza diversa: quella di tirare fuori davvero tutto quello che avevo dentro e dirlo a petto in fuori e testa alta. Senza vergogna. È un album scritto allo specchio, che parla di amore perduto, di disagio, di fallimento, di resilienza, di sofferenza ma anche di speranza, di rivincita. non è altro che un abbraccio sincero che voglio offrire a chiunque abbia la necessità di andare un po’ oltre nell’ascolto di una canzone: è la voglia di toccarsi più a fondo, è la ricerca di confronto e di conforto. Presente inteso come “adesso”, come regalo e come “esserci”. Insieme al produttore Manuel Volpe abbiamo lavorato tanto sulle voci, sulle percussioni e sulle ambientazioni. Ho voluto lasciarmi andare in tutto e per tutto. Quando riascolto queste tracce ho l’impressione che si siano scritte da sole ed è una sensazione strana quanto meravigliosa: mi riconosco in ogni nota, in ogni parola, in ciascuna imperfezione, in ogni respiro. Insomma, questo è il mio presente”.

Qui sotto potete ascoltarlo in anteprima:

Da marzo Roncea sarà in tour. Queste le date confermate:
9/3 – Grosseto, Khorakanè
13/3 – Bologna, Off
16/3 – Padova, Cso Pedro
22/3 – Roma, Nacosetta
23/3 – Cuneo, Suburbia
29/3 – Ancona, Piccadilly
30/3 – Firenze, Secret 
4/4 – Milano, Ohibò
5/4 – Asti, Diavolo Rosso
6/4 – Ferrara, Officine Meca 


  • 642
    Shares