Dieci video, una settimana, la nostra selezione.
Dal 5 all’11 novembre 2018

1. A Perfect CircleSo Long, And Thanks For All The Fish

La canzone, terzo singolo tratto dall’ultimo Eat The Elephant, cita Douglas Adams e la sua Guida galattica per gli autostoppisti, il video usa un’ironia meno sci-fi e più grottesca per una variazione sul tema dell’orrore che si nasconde dietro le tendine fiorate della pefetta vita occidentale, e che va a finire nell’unico modo possibile: la fine.

2. Christine and the QueensThe walker

Donne che camminano coi tori. Héloïse Letissier, diretta da Colin Solal Cardo, in outfit da matador vaga apparentemente reduce da un combattimento in un ambiente desertico dove incontra un toro solitario quanto lei. “Parla”, spiega, “del coraggio di una persona ferita. Esponendo le ferite puoi scagliarti contro la violenza prima che questa ti uccida”.

3. Mastersystem Old Team

Un omaggio a Scott Hutchison da parte dell’altra band di cui faceva parte insieme al fratello Grant, e a Justin e James Lockey. “La cosa bella del video”, scrivono, “è che mostra solo un gruppo di amici che si divertono. Questa era la canzone preferita di Scott, e la scintilla che ha portato all’album. Da sempre sapevamo che sarebbe stata IL singolo”.

4. Calibro 35Travelers, Explorers (feat Elisa Zoot)

L’esplorazione dello spazio dei Calibro 35 con Elisa Zoot prende forma anche in immagini, con un video semplice ma che cattura grazie ai giochi di luce tutta l’atmosfera del brano, “la chiusura di un viaggio a base di archi, ottoni, vibrafono e sintetizzatori. L’astronave è adesso persa nello spazio più profondo, alla ricerca di un nuovo pianeta sul quale attraccare”.

5. Delta SleepDream Thang

“L’estate scorsa abbiamo fatto un concerto a un festival in Catalogna. L’abbiamo trasformato in una piccola vacanza di 4 giorni. Abbiamo affittato una villa in campagna e sono venute le nostre ragazze. Abbiamo pensato che fosse una buona idea farci riprendere da loro durante il viaggio, e questa è la versione finale di quello che hanno filmato”.

6. VALERIAN SWINGSeven Cliffs

Un’uscita che insieme all’annuncio di un tour in giappone chiude un cerchio alla fine di due anni impegnativi, con l’album e il lungo tour in Europa. Il protagonista del video “ si muove all’interno di una struttura anacronistica in continue involuzioni ed evoluzioni, creando un clima surreale in sequenza infinita. Un’improvvisazione cinematografica sulla concezione circolare del tempo dove perfomer e camera si cercano e si perdono dilatando e contraendo lo spazio che li circonda”.

7. Free NationalsBeauty & Essex (feat. Daniel Caesar & Unknown Mortal Orchestra)

In libera uscita dal lavoro con Anderson .Paak, che accompagnano nei live, i Free Nationals hanno reclutato Daniel Caesar e gli Unknown Mortal Orchestra per il sensuale brano che anticipa l’album di prossima uscita. Nel colorato e surreale video appare anche .Paak in un cameo.

8. Cherry GlazerrDaddi

Nuovo album in arrivo per la band di Los Angeles, e singolo con relativo video animato e gommoso. “In Apocalipstick”, racconta la cantante e chitarrista Clementine Creevy “ero una teenager iperfiduciosa che cercava di risolvere i problemi del mondo. Con Stuffed & Ready sono una donna molto più stanca e cinica che crede che per prima cosa devi capire te stesso”.

9. Nilüfer YanyaHeavyweight Champion Of The Year

“Per me Heavyweight Champion parla di alzare la mia asticella, di superare i miei limiti… suona come una canzone piuttosto fisica, mentalmente e fisicamente faticosa, ma sapendo che il desiderio è sempre lì per continuare. A volte immagino di tracciare una linea intorno a me e al mondo di fuori – una forma di protezione”.

10. Ellis n y e

Altra camminata della settimana, qui però notturna e cittadina, ad accompagnare un brano che, spiega Ellis, è “grazzo e imperfetto e credo che è così che sarebbe dovuto essere. Parla di qualcosa successa tanto tempo fa, e penso che sia la canzone più triste che io abbia mai scritto, e forse la mia preferita, anche se non mi piace parlarne troppo”.

E se non vi sono bastati questi video, qui potete guardarne altri (The Good, The Bad & The Queen, J Mascis, Jessica Pratt, Black Lagoon, Panda Bear)