Nel giorno di quello che sarebbe stato il settantunesimo compleanno di David Bowie, la Parlophone ha pubblicato una versione demo inedita di Let’s Dance. Il brano, registrato alla fine del 1982 in Svizzera con Nile Rodgers e David Richards e alcuni sconosciuti musicisti del posto, è stato mixato per l’occasione proprio da Rodgers, che scrive:

Ho avuto la benedizione di una carriera meravigliosa ma la mia partnership con David Bowie è molto, molto, molto in alto nella lista delle mie collaborazioni più importanti e gratificanti. Questa demo dà a voi fan una vista dall’alto della sua nascita! Mi sono svegliato la mia prima mattina a Montreux con David che mi fissava. Aveva una chitarra acustica in mano e ha esclamato, “Nile, tesoro, credo che questa sia una HIT!”. Questa registrazione è stata la prima indicazione di quello che potevamo fare insieme quando ho preso la sua “canzone folk” e l’ho arrangiata come qualcosa che il mondo intero presto avrebbe potuto ballare e a quanto pare ballare senza sosta per i seguenti 35 anni! È diventato il prototipo non solo per Let’s Dance ma anche per l’intero album. Se avete suonato la seconda chitarra o la batteria fatevi vivi!
Il tempo che abbiamo passato a mixarla appena prima di Natale è stato pieno di lacrime perché sentivamo che david era nella stanza con noi.
Buon compleanno David, Ti voglio bene e manchi a tutti!