•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

record store day ft

Le etichette Sonic Cathedral e Howling Owl, attraverso le loro band Spectres e Lorelle Meets the Obsolete, hanno unito le forze per tramare contro il Record Store Day. La congiura avverrà sotto forma di un vinile 7″ in cui i due gruppi suonano cover l’uno dell’altro; ma la notizia più importante è che ne verrà stampata una copia al giorno dal 18 aprile 2015 (data dell’evento celebrativo) al 17 aprile dell’anno prossimo. Il disco contiene nuove versioni dei brani Sealed Scene (rinonimata per l’occorrenza Stealed Scene) e What’s Holding You, della band messicana, e di The Sky of All Places, degli Spectres.

Il post sul sito della Sonic Cathderal, intitolato Why Record Store Day is dying, definisce questo ménage à deux come “il miglior singolo del suo genere da quando Mudhoney e Sonic Youth hanno violentato le reciproche canzoni nel 1988″, e specifica che i vinili saranno disponibili in negozi selezionati e sul sito www.recordstoredayisdying.com. L’intento è di sottolineare che il Record Store Day dovrebbe essere celebrato ogni giorno. L’etichetta ha anche spiegato di ritenere giusta, seppur troppo concentrata sul prodotto e poco sui negozi di dischi,  l’idea che nel 2007 ha dato inizio alla ricorrenza. Il problema, stando sempre a quanto scritto, è che negli anni l’evento sarebbe stato “assorbito dalle major e usato come un altro trampolino di lancio commerciale”.

Ecco parte della “non ufficiale dichiarazione ufficiale”:

Il Record Store Day è un bel concetto, ma anche il fiore più variopinto friggerà se esposto al sole troppo a lungo. I petali se ne sono andati da molto tempo. Polvere sopra polvere. Germogli di plastica ora giganteggiano e deridono ed è ora di estirparli dal raccolto.

È diventato un circo, così noi saremo i clown.

Qui sotto What’s Holding You di Lorelle Meets the Obsolete, presente nello split 7″


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •