daevid allen

Daevid Allen, fondatore dei Gong e dei Soft Machine, è morto per un cancro contro cui stava combattendo da mesi. Il mese scorso, Allen aveva dichiarato che i medici gli avevano dato sei mesi di vita. La conferma della notizia, a quanto riporta il Guardian, è arrivata dalla pagina Facebook del figlio, Orlando Monday Allen. “Mentre la ruota eterna gira porteremo avanti il tuo messaggio d’amore e lo diffonderemo”, ha scritto Allen, “Siamo tutti la stessa persona, siamo tutti gong. Riposa in pace amico mio, scivola via galleggiando sul nostro oceano d’amore. La vibrazione del gong risuonerà per sempre e la sua vibrazione sarà sempre purificante, ci renderà sempre migliori. Ti sei lasciato dietro un’eredità splendida e faremo sì che risplenda per sempre nei nostri figli e nei loro figli. Questo è il momento più felice della tua vita. Che tu sia benedetto”.

Allen era nato in Australia nel 1938, ma iniziò la sua carriera musicale dopo essersi trasferito nel Regno Unito nel 1961. Fu membro fondatore dei Soft Machine nel 1966 ma arrivò alla fama dopo aver fondato i Gong. Li lasciò nel 1975 ma si riunì al gruppo nel 1991, suonando dal vivo fino al 2014.