Rumore Week: dalle proteste degl* artist* contro la sentenza della corte suprema USA alla statua di Lemmy

Date:

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi.
Dal 20 al 26 giugno 2022

ARTISTI CONTRO LA CORTE SUPREMA

La notizia è di quelle che mettono i brividi, soprattutto considerando che è successo nella “più grande democrazia del mondo”: la Corte Suprema degli Stati Uniti ha ribaltato la sentenza Roe vs. Wade, che garantiva il diritto all’aborto: “L’aborto presenta una profonda questione morale”, ha sentenziato la maggioranza conservatrice, “La costituzione non proibisce ai cittadini di ciascuno stato di regolare o proibire l’aborto”. In questo modo, in alcuni stati diventerà impossibile abortire tranne nei casi di pericolo di vita per la donna. Come prevedibile, molt* artist*, soprattutto donne ma non solo, hanno contestato la decisione, chi dal palco chi dai social:

LA STATUA DI LEMMY

Una statua gigante dedicata a Lemmy è stata svelata all’Hellfest con una cerimonia che ha visto presenti i membri sopravvissuti dei Motörhead, Mikkey Dee e Phil Campbell. “È stato magico, grazie Hellfest per averlo reso possibile, io e Phil siamo molto orgogliosi e il più orgoglioso di tutti è ovviamente Lemmy!” ha detto Dee, “Ora fa parte per sempre di un grande festival, e si spera che ce ne saranno molti altri in tutto il mondo, così Lemmy e i Motörhead possono rimanere parte di quel mondo del rock’n’roll che ha vissuto per tutta la sua vita”.

LA MUSICA DI KATE BUSH NON SARÀ IN THOR

È il momento di Kate Bush, ma a quanto pare quello che è successo con Stranger Things non si ripeterà con il nuovo film Marvel Thor: Love and Thunder, in cui, ha raccontato Christian Bale, avrebbe dovuto esserci un brano della Bush che è stato poi tagliato dal montaggio finale: “Io e Taika Waititi”, dice, “volevamo fare un intero ballo, cosa che non siamo riusciti a fare, ma avevamo tutta questa roba di Kate Bush su cui abbiamo lavorato. Penso che si sia appena reso conto che non gli sarebbe mai stato permesso di inserirlo nel film. Direi che la cosa che guardavo di più mentre mi preparavo per il ruolo era il video di Aphex Twin di Come to Daddy. Ma non so nemmeno se sarà nel film finale”.

KENDRICK LAMAR ALLA FASHION WEEK

Subito prima di volare in Italia per l’attesissima data unica del suo tour, Kendrick Lamar si è esibito in una performance speciale alla sfilata Louis Vuitton Uomo Primavera-Estate 2023, dove fra le altre cose, indossando una corona di spine di Tiffany simile a quella della copertina del nuovo album Mr. Morale & the Big Steppers, ha omaggiato il defunto direttore creativo di Louis Vuitton Virgil Abloh, ripetendo “Long live Virgil… How many miles away?”, prima di lanciarsi in Savior, Rich Spirit, Count Me Out e N95.

LA NUOVA GIBSON DI DAVE MUSTAINE

Dave Mustaine e Gibson hanno collaborato per un nuovo modello Flying V EXP Rust in Peace, che rende omaggio appunto all’album dei Megadeth del 1990 Rust in Peace e ai suoi temi fantascientifici.

[td_smart_list_end]

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Piu' letti

More like this
Related

RUMORE 100: i 100 dischi essenziali dei cantautori italiani

Rumore 100 è il nuovo progetto editoriale di Rumore e il secondo numero in edicola è dedicato ai 100 dischi essenziali del cantautorato italiano. Al suo interno 200 schede, 100 canzoni e altri 100 titoli indimenticabili

Le foto dei Karate al Circolo Magnolia di Milano – 01/08/2022

Starfooker ha documentato per noi la data milanese del tour della reunion dei Karate

Brian Eno, il nuovo album. Ascolta e guarda il video del singolo There Were Bells

There Were Bells è il primo singolo estratto dal nuovo album di Brian Eno, Foreverandevernomore, in uscita a ottobre

Rumore Week: dal ritiro delle accuse contro Bob Dylan fino all’addetto alla sicurezza al concerto di Kendrick Lamar

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi. Dal 25 al 31 luglio 2022

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.

Con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare dati precisi di geolocalizzazione e identificazione tramite la scansione del dispositivo. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori il trattamento per le finalità sopra descritte. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi