(Il messaggio e le candele sul palco dove avrebbero dovuto suonare i Foo Fighters)

Sul palco del festival dove avrebbero dovuto esibirsi i Foo Fighters sono state accese delle candele in ricordo del loro batterista Taylor Hawkins

L’improvvisa scomparsa di Taylor Hawkins, uno dei più importanti batteristi contemporanei e membro dei Foo Fighters, ha gettato nello sconforto e nella disperazione tutto il mondo della musica rock e non solo. L’artista 50enne di origine texana è stato ritrovato senza vita in albergo, a Bogotà, a poche ore dal live come headliner che il gruppo di Dave Grohl, Chris Shiflett, Pat Smear, Nate Mendel, Rami Jaffee, e dello stesso Hawkins, avrebbero dovuto tenere sul main stage del Festival Estéreo Picnic della capitale colombiana alle 23.00 di venerdì 25 marzo.

festival estereo pic nic foo fighters
(La scaletta di venerdì 25 marzo del Festival Estéreo Picnic di Bogotà)

Alle 22 però (le 4.00 ora italiana calcolando le 6 ore di differenza con l’Italia), sui social e molto probabilmente anche sul palco, è arrivato il messaggio che nessuno si sarebbe mai aspettato. La band annunciava la scomparsa di Taylor Hawkins. Successivamente su quel palco sono state disposte delle candele e poi un messaggio “TAYLOR HAWKINS POR SIEMPRE” (“Taylor Hawkins per sempre”, in spagnolo). In sottofondo, come potete vedere e ascoltare nel video, c’erano le canzoni dei Foo Fighters e il pubblico davanti al palco come una messa in ricordo del batterista. Qua sotto potete vedere il video e le foto sui social.