•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nel decennale dello scioglimento dei R.E.M., Michael Stipe ha detto in un’intervista che la band non intende riunirsi

Esattamente 10 anni fa, il 21 settembre 2011, i R.E.M. comunicavano lo scioglimento. Proprio nel giorno dell’anniversario, Michael Stipe è stato ospite del programma della WNYC All of It with Alison Stewart, dove non poteva mancare la domanda su una eventuale reunion della band che, Stipe ha ribadito, non ci sarà: “Quando ci siamo sciolti”, ha detto, “abbiamo deciso che una reunion sarebbe stata davvero di cattivo gusto e probabilmente solo per soldi, che spesso è la motivazione per cui la band tornano insieme. Non ne abbiamo davvero bisogno. E sono molto felice di quello che abbiamo fatto in 32 anni di lavoro dal 1980 al 2011”.

Sui social della band poi è stato pubblicato un commento con un estratto del post di dieci anni fa: “Ripensando al 21 settembre 2011”, scrivono, “ecco un estratto dell’annuncio di dieci anni fa su REMHQ con cui ‘la facevamo finita’: ‘A tutti i nostri fan e amici: come R.E.M., e come amici e co-cospiratori di una vita, abbiamo deciso di smettere come band. Ce ne andiamo con un grande senso di gratitudine, di definitività e di stupore per tutto quello che abbiamo realizzato. A chiunque si sia mai sentito toccato dalla nostra musica, il nostro più profondo ringraziamento per averci ascoltato”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •