•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

(Credit: Ebru Yildiz)

L’album di debutto del nuovo progetto di Kevin Whelan dei Wrens, Aeon Station, uscirà a dicembre

Nel 2014, i Wrens avevano fatto sapere di aver firmato un contratto discografico e di avere un album quasi pronto. Poi però, nonostante Kevin Whelan avesse detto che le canzoni “erano fantastiche”, Charles Bissell si era “tirato indietro, insistendo che le sue canzoni non erano finite”. A quanto pare, dovremo aspettare ancora un tempo indefinito per il seguito dell’ultimo album della band, The Meadowlands, uscito ormai quasi 20 anni fa: Whelan ha infatti annunciato un album solista a nome Aeon Station, Observatory, in uscita il 10 dicembre per Sub Pop. “è il meglio che ho fatto e che potrei mai fare sinceramente”, spiega Whelan, che ha registrato il disco in New Jersey con il fratello Greg e Jerry McDonald, chitarrista e batterista dei Wrens, la moglie Mary Ann e Tom Beaujour.

Continua Kevin Whelan spiegando:

L’ho scritto in un lungo periodo della mia vita. La musica che ho fatto in passato era venata di aspettative o supposizioni, ma questa volta è stato solo per me

Per quanto riguarda i rapporti con Bissell, secondo un articolo del New York Times, questo “ha detto che il suo pensiero immediato è stato che i Wrens fossero morti e che doveva fare piani per il suo album”, per il quale avrebbe già otto brani pronti.

La tracklist di Observatory:

01. Hold On
02. Leaves
03. Fade
04. Everything at Once
05. Move
06. Queens
07. Empty Rooms
08. Air
09. Better Love
10. Alpine Drive

Intanto qui sotto potete ascoltare il singolo Queens, ispirato a The Winner Takes It All degli Abba:


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •