Rumore Week: dalla sorella ministra di Aphex Twin alla figlia campionessa olimpica di Bruce Springsteen

Date:

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi
dal 2 all’8 agosto 2021

LA SORELLA DI APHEX TWIN MINISTRA PER IL CLIMATE CHANGE

Julie James, la sorella maggiore di Richard D. James ovvero Aphex Twin è stata nominata ministra per il climate change del Galles. Naturalmente non sono mancate le domande sull’illustre quanto schivo fratello, a cui ha risposto: “mi piace molto la sua musica. Non tutto. Ascoltare alcune cose, come ha detto una volta Charlie Brooker, è come stare dentro una macchina per la TAC per un’ora. Ma altre sono gloriose. Scrive del bellissimo jazz. Ha collaborato con Philip Glass, che è grandioso, e molta della sua roba ambient è piacevole da ascoltare”.

LE FOTO DI CHRIS CORNELL ALL’ASTA

Alcune foto dell’ultimo servizio di Chris Cornell sono state messe all’asta come NFT dal fotografo Randall Slavin, l’autore degli scatti che non li ha mai pubblicati e solo ora li ha messi in vendita con il permesso della moglie di Cornell, Vicky. Parte del ricavato sarà donata alla Phoenix House, un’organizzazione no profit che si occupa di riabilitazione dalle dipendenze. “Randall è come uno di famiglia”, ha detto la vedova di Cornell “Sono molto grata che l’ultimo servizio fotografico di Chris sia stato fatto non solo da un fotografo straordinario, ma da un vero amico. La Phoenix House continua a svolgere un lavoro cruciale, soprattutto in questi tempi”.

GLI OFFSPRING CACCIANO IL BATTERISTA PETE PARADA

In un lungo post su Instagram, il batterista degli Offspring Pete Parada ha raccontato di essere stato cacciato dalla band per non essersi vaccinato. “Vista la mia storia medica”, scrive, “il mio dottore mi ha sconsigliato di vaccinarmi. Ho preso il virus un anno fa, in forma leggera, perciò penso di poterlo gestire una seconda volta, mentre non sono certo che sopravviverei a un altro round di sindrome di Guillain-Barré post vaccino”. Il batterista prosegue dicendo di non avercela con i compagni per averlo allontanato: “fanno quello che pensano sia meglio per loro, così come sto facendo io. Auguro il meglio all’intera famiglia Offspring. Ho il cuore spezzato per non poter rivedere la mia comunità della strada, e mi mancherà essere a contatto con i fan più di quanto riesca a esprimere”.

DIZZEE RASCAL ARRESTATO

Dizzee Rascal è stato accusato di aggressione nei confronti di una donna. La polizia di Londra ha dichiarato: “Dylan Mills, 36 anni, di Sevenoaks, nel Kent, è stato accusato di aggressione dopo un incidente in un indirizzo residenziale a Streatham l’8 giugno. Sono intervenuti gli agenti e una donna ha riportato ferite lievi. Non ha avuto bisogno di cure ospedaliere”. Il rapper è stato arrestato sul posto, ma è stato successivamente rilasciato su cauzione, e dovrà comparire alla Croydon Magistrates’ Court il 3 settembre.

LA FIGLIA DI BRUCE SPRINGSTEEN CAMPIONESSA OLIMPICA

C’è chi segue le orme paterne e tenta la carriera da rockstar, vedi per fare due esempi recenti i figli di Liam Gallagher e di Bono, e chi va per la sua strada, ma raggiunge ugualmente la gloria: così è stato per la figlia di Bruce Springsteen e Patti Scialfa, Jessica, campionessa di equitazione che ha conquistato la medaglia d’argento con la squadra degli USA nel salto a ostacoli. “Ho chiamato subito i miei genitori”, ha dichiarato dopo la finale, “stavano urlando; non capivo niente di quello che dicevano”.

I ROLLING STONES IN TOUR SENZA CHARLIE WATTS

Charlie Watts non ci sarà al prossimo tour negli Stati Uniti dei Rolling Stones, a causa di un problema di salute non specificato. “Charlie ha subito un intervento che ha avuto pieno successo”, spiega un comunicato, “ma i medici questa settimana hanno concluso che ora ha bisogno di riposo e recupero adeguati. Con le prove che inizieranno tra un paio di settimane è molto deludente a dir poco, ma è anche giusto dire che nessuno se l’aspettava”. Il batterista ha scherzato aggiungendo che “per una volta, il mio tempo è stato un po’ sbagliato… Sto lavorando duramente per tornare in piena forma, ma oggi ho accettato, su consiglio degli esperti, di prendermi un po’ di tempo. Dopo tutte le sofferenze dei fan causate dal COVID, non voglio davvero che i molti fan degli RS che hanno in mano i biglietti per questo tour restino delusi con un altro rinvio o cancellazione. Perciò chiesto al mio grande amico Steve Jordan di sostituirmi”.

[td_smart_list_end]

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Piu' letti

More like this
Related

RUMORE 100: i 100 dischi essenziali dei cantautori italiani

Rumore 100 è il nuovo progetto editoriale di Rumore e il secondo numero in edicola è dedicato ai 100 dischi essenziali del cantautorato italiano. Al suo interno 200 schede, 100 canzoni e altri 100 titoli indimenticabili

Le foto dei Karate al Circolo Magnolia di Milano – 01/08/2022

Starfooker ha documentato per noi la data milanese del tour della reunion dei Karate

Brian Eno, il nuovo album. Ascolta e guarda il video del singolo There Were Bells

There Were Bells è il primo singolo estratto dal nuovo album di Brian Eno, Foreverandevernomore, in uscita a ottobre

Rumore Week: dal ritiro delle accuse contro Bob Dylan fino all’addetto alla sicurezza al concerto di Kendrick Lamar

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi. Dal 25 al 31 luglio 2022

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti.

Con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare dati precisi di geolocalizzazione e identificazione tramite la scansione del dispositivo. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori il trattamento per le finalità sopra descritte. In alternativa puoi accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire o di negare il consenso. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi