Il figlio di Thelonious Monk, presidente della Thelonious Monk Estate, ha fatto sapere di non aver mai autorizzato il biopic

La casa di produzione Jupiter Rising Film ha annunciato per l’estate 2022 l’inizio della lavorazione di Thelonious, biopic su Thelonious Monk che vedrà Yasiin Bey aka Mos Def nei panni del grande jazzista. Subito dopo l’annuncio però, il figlio T.S. Monk, presidente e cofondatore di Rhythm-A-Ning Entertainment, la società ufficiale della Thelonious Monk Estate, ha fatto sapere che il film non è autorizzato: “Questo progetto e il suo annuncio”, ha detto a Pitchfork, “sono totalmente non autorizzati! Odio la sceneggiatura e controllo la musica nel catalogo di Thelonious. Non è coinvolto nessuno della famiglia Monk in questo progetto, e in realtà condanniamo lo sforzo”.

“Fatemi essere chiaro”, ha detto poi Yasiin Bey, “se la Monk Estate non è contenta di questo, se Mr. Monk III non ne è felice, non lo sono neanch’io. Per essere chiari, mi è stato indicato dalla casa di produzione che la famiglia era a bordo. Era una delle mie richieste principali”.