• 990
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    990
    Shares

Il DJ Claudio Coccoluto è morto a 59 anni


Claudio Coccoluto, DJ italiano considerato fra i più importanti nomi del clubbing anche a livello internazionale, sulle scene da oltre 40 anni, è morto nella notte del 2 marzo nella sua casa di Cassino. L’artista, che partendo giovanissimo dai locali della sua Gaeta era arrivato fra le altre cose a essere il primo DJ europeo a suonare al Sound Factory Bar di New York, oltre ad aver lavorato in vari programmi radio e TV, aveva 59 anni ed era malato da circa un anno. “Se ne va il maestro più grande e l’amico di sempre”, dice Giancarlo Battafarano, in arte Giancarlino, suo socio al Goa, “Ha dato cultura alla musica nei club come dj e artista fuori dal coro. Sempre pronto a metterci la faccia con i media sia per gli aspetti gioiosi sia per i problemi del nostro settore. Con lui se ne va una parte di me”.


  • 990
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    990
    Shares