•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il nostro riassunto della settimana, sopra e sotto i palchi
dal 15 al 21 febbraio 2021

1. NERGAL CONDANNATO IN POLONIA

Qualche tempo fa Nergal era stato denunciato da un gruppo legale conservatore e da un’organizzazione patriottica polacchi per un post in cui il leader dei Behemoth calpesta un quadro della vergine Maria. Ora il tribunale di Varsavia l’ha giudicato colpevole di offesa alla religione, condannandolo a pagare una multa di circa 3000 euro.

On the set

Pubblicato da Adam Nergal Darski su Mercoledì 25 settembre 2019

2. PAUL WELLER PER SUNSPEL

Il brand di abbigliamento Sunspel ha lanciato una nuova collezione in collaborazione con Paul Weller. “Ho provato a convincerli a fare cose che non avrei potuto ottenere da nessuna parte”, dice, “questa era l’idea. Sono cose molto indossabili. Vestiti ben fatti e ben tagliati. Vi staranno bene, sono di qualità e dureranno”.

3. JON SCHAFFER A CAPITOL HILL

In un nuovo video di sorveglianza, diffuso dalla CNN, che mostra le immagini dell’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio si vede Jon Schaffer, il chitarrista degli Iced Earth, al momento detenuto in attesa del processo. Il musicista è accusato fra le altre cose di aver spruzzato spray di autodifesa “per orsi” contro la polizia.

4. LA MARIJUANA DI ICE CUBE

Anche Ice Cube si dà al business della marijuana: il rapper ha lanciato la linea Fryday Kush, in collaborazione con la Caviar Gold. “È fatta di roba buona”, promette, “è 46.2% THC e 10.78% CBD… Non volete perdervela”.

5. L’INCIDENTE DI BRANDON FLOWERS

Auguri di pronta guarigione al frontman dei Killers Brandon Flowers, che dovrà subire un intervento alla spalla, che si era infortunato qualche settimana fa in seguito a una brutta caduta dalla bicicletta.

E se non vi bastano queste news in pillole, qua trovate quelle musicali e qua quelle scovate dalla rete.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •