• 299
    Shares

Ariel Pink e John Maus hanno partecipato “pacificamente” alla rivolta dei sostenitori di Trump in Campidoglio

Non si sono fatti selfie e non hanno partecipato attivamente all’assalto al palazzo del governo statunitense, ma c’erano anche Ariel Pink e John Maus fra i sostenitori di Trump che sono entrati a Capitol Hill il giorno della certificazione della vittoria di Biden. La prima a postare qualcosa sulla loro presenza è stata la regista Alex Lee Moyer, amica dei due musicisti, che ha pubblicato una foto di loro tre in una camera d’albergo di Washington: “Il giorno in cui siamo quasi morti”, scrive, “ma è stato comunque grandioso”.

La giornalista Kat Bee ha invece postato un video di John Maus fuori dal Campidoglio durante i riot.

Ariel Pink ha poi confermato di aver partecipato “pacificamente”, per “mostrare il mio supporto per il presidente. Ho partecipato alla manifestazione sul prato della Casa Bianca e sono tornato in albergo e ho fatto un pisolino. Caso chiuso.

John Maus invece ha postato, senza spiegazioni, un’enciclica di Pio XI del 1937.

Alcuni recenti tweet di Ariel Pink:


  • 299
    Shares