• 97
    Shares

Nel 1995 agli Abbey Road Studios in una sola giornata venne registrato un disco che riuniva, per una buona causa (raccogliere fondi per aiutare i bambini colpiti dalla guerra in Bosnia) fra gli altri Oasis e Blur (che negli stessi mesi erano i protagonisti principali della “guerra” del Britpop), Radiohead, Stone Roses, Massive Attack, Portishead, Manic Street Preachers e altri. 25 anni dopo la compilation, intitolata Help e masterizzata da Brian Eno, sarà sulle piattaforme di streaming e avrà un’edizione speciale in vinile, che uscirà il 9 settembre e conterrà, oltre all’artwork originale di John Squire, foto esclusive scattate durante le registrazioni. “In un momento in cui i bambini colpiti dalla guerra stanno affrontando il coronavirus, una crisi mortale come le bombe e i proiettili a cui sono sopravvissuti, c’è bisogno di siuto più che mai. Per celebrare i 25 anni l’album sarà per la prima volta in digitale e in streaming e in vinile in edizione limitata – solo 2020 copie”. Questa è la tracklist:

Side A
Oasis and Friends – Fade Away
The Boo Radleys – Oh Brother
The Stone Roses – Love Spreads
Radiohead – Lucky
Orbital – Adnan

Side B
Portishead – Mourning Air
Massive Attack – Fake the Aroma (alternate version of Karmacoma)
Suede – Shipbuilding
The Charlatans vs. The Chemical Brothers – Time For Livin’
Stereo MCs – Sweetest Truth (Show No Fear)

Side C
Sinéad O’Connor – Ode to Billie Joe
The Levellers – Searchlights
Manic Street Preachers – Raindrops Keep Fallin’ on My Head
Terrorvision – Tom Petty Loves Veruca Salt
The One World Orchestra featuring The Massed Pipes and Drums of the Children’s Free Revolutionary Volunteer Guards (aka The KLF) – The Magnificent

Side D
Planet 4 Folk Quartet – Message to Crommie
Terry Hall and Salad – Dream a Little Dream of Me
Neneh Cherry and Trout – 1, 2, 3, 4, 5
Blur – Eine kleine Lift Musik
The Smokin’ Mojo Filters – Come Together


  • 97
    Shares