• 61
    Shares

Nonostante il Covid, tra settembre e ottobre si svolgerà a Bari la trentacinquesima edizione di Time Zones, la “rassegna delle musiche possibili”. Uno degli appuntamenti centrali dell’edizione 2020 è l’omaggio a  Florian Fricke, fondatore dei Popol Vuh scomparso nel 2010. Popol Vuh Beyond (Requiem For Florian) è una sorta di reunion della band, nota fra le altre cose per le colonne sonore dei più celebri film di Werner Herzog, che vede coinvolti Frank Fiedler e Guido Hyeronimus, affiancati oggi dalla cantante Biljana Pais. Il concerto è un’esclusiva europea, perché proprio il festival ospitò una delle ultime apparizioni dei Popol Vuh, un visionario concerto/installazione nel centro storico di Molfetta dal quale, fra l’altro, scaturì la loro ultima incisione Messa di Orfeo.

“La musica  dei Popol Vuh”, dice Fiedler, “resta un’esperienza viva e attuale  della musica elettronica tedesca. Lo spirito di Florian  con il suo pianoforte e il suo moog è piazzato esattamente nel bel mezzo di questo  nuovo progetto live dei suoi vecchi compagni di strada. Ritagli di vecchie cose tenute nel cassetto e una suadente voce balcanica per non disperdere l’eredità di questo genio musicale proprio in Italia dove c’era un pezzo del suo cuore. Sono sicuro che sarà facile, ancora una volta  lasciarsi trasportare…”

17/10 – Bari, Teatro Kismet Opera


  • 61
    Shares