• 8
    Shares

Uscirà il 9 ottobre per BMG 10 Songs, il nono album dei Travis. Coprodotto dal frontman Fran Healy e Robin Bayton (Coldplay, Florence & The Machine) il disco, che racconta di come la vita arrivi all’amore e di come l’amore possa superare le avversità, ospita fra gli altri i synth del nonno di Jason Lytle dei Grandaddy, la lap steel di Greg Leisz (Beck, Emmylou Harris, Bruce Springsteen) e le voci di Susanna Hoffs delle The Bangles.

Insieme all’annuncio la band ha condiviso il video del primo singolo A Ghost, diretto e disegnato da Fran insieme a suo figlio Clay durante il lockdown. “Il video”, spiega il cantante, “è iniziato come una foto simulata di me e tre fantasmi che suonano l’ultima strofa della canzone in un vicolo deserto. Proprio quando era tutto pronto per girare, è iniziato il lockdown, così avevamo questa grande canzone ma non potevamo girare il video, perciò ho deciso di disegnarlo. è finita che ci sono voluti circa 30 giorni, con 2500 disegni. Gran parte dell’animazione è fatta al rotoscopio, e un giorno stavo riguardando una sequenza e quando è arrivata alla fine si è accesa e si è trasformata in live action. In quel momento ho realizzato che avrei potuto utilizzare la foto con la band di fantasmi. Era chiaro che girare gli ultimi 47 secondi mi avrebbe risparmiato 10 giorni di disegno, potevo reclutare mio figlio quattordicenne Clay come cameraman poiché ha un drone, e cosa più importante, potevamo girare mantenendo la distanza. è stato il video più bizzarro a cui abbia mai lavorato, ma è venuto benissimo”.

Qualche tempo fa avevamo anche intervistato i Travis.

Potete vederlo qui sotto:


  • 8
    Shares