• 306
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    306
    Shares

Thomas Dolby and Friends perform at Union Chapel – 28/02/10

Matthew Seligman, bassista di Soft Boys e Thompson Twins fra gli altri, è morto all’età di 64 anni a causa del COVID-19. A dare la notizia sui social è stato Thomas Dolby, con cui Seligman aveva lavorato a lungo. “Una notizia molto triste appena arrivata da Kevin Armstrong”, scrive, “‘Venerdì: Matthew Seligman ha avuto un catastrofico ictus da cui non si riprenderà. Ci si aspetta che non sopravviva più di 12/24 ore. Sono così triste nel dover dare questa terribile notizia. Gli ho voluto bene come amico e come collega per 40 anni’. Matthew è stato intubato in coma indotto per due settimane, dopo essere stato ricoverato al St George’s di Londra per Covid-19”.

Anche Robyn Hitchcock ha scritto un lungo post per ricordare l’amico, che in passato aveva lavorato anche con David Bowie – per Live-Aid, Labyrinth e Absolute Beginners –, Peter Murphy, Morrissey, Tori Amos e Sinead O’Connor.


  • 306
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    306
    Shares