Stasera 18 marzo (ore 23,04) verrà trasmesso il documentario The United Kingdom of Pop (la seconda parte) su Rai5 (canale 23), o su Rai Play (dove trovate la prima parte e a breve anche la seconda). Un viaggio attraverso la musica inglese durante i decenni fondamentali della musica britannica: dal primitivo skiffle passando per il jazz e il blues. I Beatles, i Rolling Stones l’ondata mod coi Jam, il punk dei Sex Pistols, l’oi! degli skinhead, il momento glam e l’hard rock degli Slade E poi ancora l’heavy metal e il brit pop di Oasis e Blur, fino al pop inglese più recente con Coldplay e Adele. Tutto questo attraverso le parole di grandi musicisti e giornalisti inglese

Una corsa sulla linea del tempo per capire come la Gran Bretagna, terra di James Bond e Monty Python, sia sempre stata caratterizzata e influenzata dalla musica che si fondeva con la cultura pop nella sua quotidianità.