Che fine faranno mai i musicisti uber-cool non appena si spostano, seppur di poco, i riflettori sulla loro nicchia? Alcuni evaporano rapidamente, altri si aggrappano con le unghie a un manipolo di nostalgici, altri, come Shigeto, continuano nel loro viaggio. Tornato in Italia per una manciata di date porta sul palco con i suoi campionatori e la sua batteria musica senza confini, beats stratificati, con la complicità di Ian Fink alle tastiere per un’atmosfera jazzata ma pronta a virare in lidi destrutturati. Per noi c’era Starfooker per il racconto fotografico.

1. Shigeto

2. Shigeto

3. Shigeto

4. Shigeto

5. Shigeto

6. Shigeto

7. Shigeto

8. Shigeto

9. Shigeto

10. Shigeto

11. Shigeto

12. Shigeto

13. Shigeto

14. Shigeto

15. Shigeto

16. Shigeto