• 1
    Share

Subservient è il nuovo album di Larry Gus, in uscita il 25 ottobre per DFA. Un lavoro descritto come più pop rispetto al precedente, una “seducente combinazione di funk pop della crisi e groove tradizionali mediterranei”, con testi in inglese e greco che parlano delle difficoltà dell’essere padre, marito, artista, essere umano nel 2019, “provando a comprendere l’empatia e agire con essa nella vita di tutti i giorni”. La pubblicazione del disco è anticipata dai brani Taped Hands Here e Readers and Authors, che potete sentire qui sotto:


  • 1
    Share