• 69
    Shares

Vendetta, omicidio, spargimento di sangue e punizione: si presenta così Slayer: The Repentless Killogy, il film che sarà nelle sale per un solo giorno, il prossimo 6 novembre. Il film, è diviso in due parti: la prima, scritta e diretta da BJ McDonnell, si apre con i video musicali di You Against YouRepentless e Pride In Prejudice, riuniti in un’unica trama cronologica, e introduce il personaggio principale della narrazione, Wyatt, un ex neonazista legato a una gang nota come “The Hand Brotherhood”, il cui segno distintivo è un’impronta insanguinata lasciata dopo un omicidio, mentre la seconda parte contiene l’intero concerto che la band ha tenuto al Los Angeles Forum il 5 agosto 2017, ed è stato diretto da Wayne Isham.

“Quando abbiamo iniziato a fare questi tre primi video”, racconta McDonnell, “avevamo l’intenzione di continuare le prossime avventure degli Slayer e Wyatt in un album successivo. Ma gli Slayer hanno annunciato che Repentless sarebbe stato l’ultimo album e tour, quindi questa storia, i video e infine un concerto dal vivo completo alla fine risultano essere la conclusione perfetta del tour finale di ‘Repentless’. Questo è il finale degli Slayer. Questa è la fine dei mostri”.

Dopo l’anteprima al cinema, il film sarà disponibile in digitale e Blu-ray, mentre la colonna sonora del concerto uscirà in doppio vinile e doppio CD.


  • 69
    Shares