• 144
    Shares

Humanist è il nome del progetto di Rob Marshall, multistrumentista frequente collaboratore di Mark Lanegan. Proprio Lanegan è uno dei numerosi ospiti dell’album, ancora senza data di uscita, insieme ad artisti come Dave Gahan, John Robb e Mark Gardener. Intanto possiamo ascoltare il primo brano, Ring Of Truth, che vede alla voce il musicista e poeta Carl Hancock Rux, che dice: “Ring of Truth è una languida ballata che ha le sue radici in una teoria della coscienza, dove lo spazio e il tempo sono cencepiti e imposti in un mondo noumenale – essendoci le condizioni per l’esperienza. Fondamentalmente è la stanza più scura di uno stato onirico e una preghiera di emanciparsi da questo stato come immagini di un mondo convenzionale che si scontra con sentimenti inoperabili di amore e desiderio”.

Marshall aggiunge: “Ho sentito la prima volta il lavoro di Carl nell’album Bow Down To Exit Sign di David Holmes e ho amato l’energia e lo spirito che portava. Carl ha amato la musica di questo brano ed è subito saltato a bordo. Penso che con questa canzone volessi suggerire quanto tutti soffriamo per il peso dei problemi globali, che entrano in conflitto con i nostri spesso relativamente piccoli problemi, e cerchiamo sempre di più di mantenere l’equilibrio mentre affrontiamo le notizie orribili intorno a noi, estremizzate dai sempre più rari momenti di euforia nelle nostre vite. Carl ha offerto un testo bellissimo, dark e poetico, che eleva la canzone”.

Qui sotto potete ascoltarlo, e vedere il video diretto da Steve Piper:


  • 144
    Shares