• 3
    Shares

Dieci video, una settimana, la nostra selezione.
Dal 25 febbraio al 3 marzo 2019

1. Stella DonnellyTricks

“Questa canzone”, racconta Stella Donnelly sul nuovo singolo tratto dall’album in uscita. “è una zoomata giocosa sull’”identità australiana” e una vaga frecciatina ai deficienti che mi urlavano merdate quando facevo concerti di cover la domenica pomeriggio. Probabilmente mi è servito per cantare Wanderwall ogni settimana”

2. Jackie MendozaSeahorse

Seahorse è ispirata direttamente ai cavallucci marini. Si accoppiano per la vita e hanno pari responsabilità nelle relazioni: la femmina pianta l’uovo nel marsupio del maschio e il maschio partorisce migliaia di cavallucci neonati mentre la femmina cerca cibo e riparo. Anche il sound della canzone è ispirato al modo in cui nuotano e si muovono; intermittente e libero.

3. HatchieWithout A Blush

Il primo singolo tratto da Keepsake, l’album di debutto in uscita a luglio dell’australiana Hariette Pillbeam in arte Hatchie, arriva accompagnato da un video, diretto da Joe Agius, suggestivo nella sua semplicità, che presenta al meglio le atmosfere disegnate dal sound dell’artista.

4. SinkaneEverybody

“è incredibilmente emozionante e personale per me”, dice il regista Bruno Ferreira, “le persone che ho incontrato mentre filmavo mi hanno insegnato a sorridere e ballare, anche nel mezzo di una vita oppressa e umiliata dai politici e da quelli che si considerano superiori. Sono stanchi di combattere, ma combattono ogni giorno. Sono gli eroi del film. Gli eroi della vita”.

5. PUPFree at last

“Il video di Free at last è cominciato come un concept molto molto stupido. Prima che uscisse la canzone abbiamo scritto il testo e una semplice sequenza di accordi e chiesto alle persone di registrare la loro versione senza sentire l’originale. È stato una specie di esperimento sociale. Pensavamo di riceverne 15 o 20. Ne abbiamo ricevute 253”.

6. The BethsUptown Girl

La psichedelia ai tempi di Instagram si crea così, semplicemente sovrapponendo, affiancando, effettando, immagini semplici di quotidiana vita on the road, e tutto rigorosamente DIY: il video è stato interamente realizzato dalla band.

7. FoxwarrenSunset Canyon

Se c’è un’attrice che la guardi e subito sei in California, sulla spiaggia di Malibu o a guidare una decappottabile fra i canyon delle colline di Hollywood, questa è Busy Philipps. Fra la sua presenza e l’atmosfera del brano, il video è un vero trip per le strade della west coast.

8. MatmosBreaking Bread

Che succede se una rana mangia un vinile? Di tutto, almeno nel nuovo video del duo, che proprio sui materiali plastici in generale e sul loro suono ha costruito un intero album, Plastic Anniversary. Il video di Breaking Bread, realizzato da Robert Syrett, è una riflessione dai toni surreali sui danni dell’inquinamento.

9. TindersticksWillow

“E poi ecco Willow”, spiega Stuart Staples a proposito del brano che fa parte della colonna sonora di High Life, “il seme di una canzone condivisa da me e Dan McKinna che alla fine è cresciuto fino a essere la conclusione di High life con Robert Pattinson, il protagonista, che canta il brano nel personaggio a sua figlia Willow, un tema che attraversa tutto il film”.

10. Show Me The BodyMadonna Rocket

Due live al prezzo di uno nel nuovo video tratto dall’album in arrivo degli Show Me The Body, New York e Los Angeles uno affianco all’altro, stati e coste diverse, stessa furiosa energia hardcore (e nuova prova, se ce n’era bisogno, che si può essere hardcore anche con un banjo).


  • 3
    Shares