• 147
    Shares

Lēvo è un giovane producer toscano al debutto con l’omonimo EP in uscita su Zen Hex, micro-etichetta che si occupa principalmente di musica elettronica, elettroacustica, psichedelia e contaminazioni, proponendosi fra le altre cose di rilanciare il formato 7″. L’EP, che esce in tiratura limitata a 100 copie, contiene i brani Mbombo e Savanero, è arricchito da un poster oversize con un racconto inedito di Gianluca Taraborelli (Johnny Mox) ed un’incisione di Elisabetta Caizzi Marini e “combina una tensione fisica e corporea di matrice elettronica/sperimentale con un forte feeling etnico e spirituale, creando textures di vibranti macchine sintetiche, piano malinconici, percussioni africane e mantra spirituali. Il risultato è un paesaggio sonoro cinematico in cui perdersi, come una navicella spaziale alla deriva nello spazio profondo, senza rotta e senza meta”. Potete sentirlo qui sotto:


  • 147
    Shares