• 80
    Shares

Sarà incentrato sul making of dell’ultimo album Let It Be, e diretto da Peter Jackson, il nuovo documentario sui Beatles. Per realizzare il film, che termina con il leggendario concerto sul tetto del quartier generale della Apple Corps Ltd, a Savile Row, del 30 gennaio 1969, esattamente cinquant’anni fa, il regista del Signore degli anelli ha potuto avere accesso a ben 55 ore di filmati inediti e 140 ore di audio del mese di sessioni in studio. “Questo film”, dice Jackson, “sarà l’esperienza “mosca sul muro” definitiva che i fan dei Beatles hanno sognato per tanto tempo – è come una macchina del tempo che ci porta nel 1969, e ci lascia seduti nello studio a guardare questi quattro amici che fanno grande musica insieme. Sono stato sollevato nello scoprire che la realtà è molto diversa dalla leggenda. dopo aver rivisto tutti i filmati e gli audio che Michael Lindsay-Hogg ha girato 18 mesi prima che si sciogliessero, è semplicemente un incredibile tesoro storico. Certo, ci sono momenti di dramma – ma nessuna delle discordie a cui questo progetto è stato a lungo associato. Guardare John, Paul, George e Ringo lavorare insieme, creare classici dal nulla, non è solo affascinante – è divertente, edificante e sorprendentemente intimo”. Paul McCartney, Ringo Starr, Yoko Ono Lennon e Olivia Harrison hanno collaborato alla realizzazione del documentario.


  • 80
    Shares