• 2
    Shares

Dieci video, due settimane, la nostra selezione.
Dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019

1. LizzoJuice

Il video perfetto per rimetterci in forma dopo le mangiate festive: possiamo seguirela routine di aerobica che l’artista di Minneapolis propone in una delle tante situazioni di cui è protagonista – fra le altre, star di talk show e televendite e cantante da night rétro -, oppure semplicemente lasciarci contagiare dal ritmo frizzante del brano e ballare.

In linea con il concept di Milano, il lavoro collaborativo di Daniele Luppi e Parquet Corts dello scorso anno, il video di Talisa, con il featuring di Karen O, ha un tono vintage e modaiolo, dal set alla fotografia alla regia godereccia di Diego Araujo.

3. FutureCrushed Up

Altro video in linea con il clima attuale. Clima proprio nel senso di tempo meteorologico: come da regolamento del perfetto video hip hop old school, infatti, la clip è ambientata in un villone fra lussi, pupe e pali da lap dance, ma in versione Frozen, visto che tutto è gelido e la neve – vera neve, malfidati – scende copiosa.

4. Z Money & ValeeStill Got Money

Sono una delle coppie più stilose della musica, lo sanno e lo ribadiscono con questo video trasudante coolness, estetica e artistica: “probabilmente c’è qualcuno che sa farlo bene”, dice Valee del suo “two 16s flow”, “ma non l’ho ancora sentito”.

5. Patrick HigginsPitch Black

Gli era già stato affidato il compito di anticipare l’uscita dell’album Dossier con un video in cui veniva eseguita live insieme a White Lie, ora il singolo Pitch Black ha un video tutto suo, che ci fa immergere in un nero (quasi totale) nelle cui spire, catturati anche dal gelo cinematico della musica, sarà difficile non rimanere avviluppati.

6. Shabazz PBG x Lil Uzi VertShells

Philadelphia e Washington unite in un duetto cupo e metropolitano in cui i due si chiedono come risolvere i loro casini – “Tryna figure out how I’m gonna get out my deal” da bad boy. Il video, diretto da Creative Ryan, si mette al servizio dei versi con un immaginario in perfetto ghetto-style.

7. Mike PosnerMove On

Che la musica possa essere terapeutica non è una novità. In questo caso, anche il video diventa una sorta di seduta di analisi, con il protagonista che ripercorre l’anno difficile trascorso, fra una rottura sentimentale, la morte del padre e quella dell’amico Avicii, e termina con una risoluzione: fare tutto ciò che lo fa stare bene, perché la vita è breve. Motivational.

8. Phish46 Days Lighting Time-Lapse

Un intero concerto – quello del 28 luglio 2018 a Inglewood, in California – riassunto in sei minuti. Un video ipnotico per chi non resiste al fascino del time-lapse, e degli intrecci di luci che sono parte integrante degli show dei Phish, creati da Chris Kuroda, non a caso considerato dai fan il quinto membro della band.

9. Helado NegroPais Nublado

“La canzone”, racconta Roberto Carlos Lange del secondo singolo dall’album in uscita a marzo, “esplora l’idea di posti nuvolosi, in particolare i nostri Paesi “nuvolosi” e dal futuro incerto. Il video è composto da clip condivise generosamente da amici e familiari, di momenti di trance per le cose di tutti i giorni o quelle insolite”.

10. Myss KetaUltima botta a Parigi

Tre donne che contano – Myss Keta, Birthh, Adele Nigro/Any Other – e atmosfere noir per il sesto e ultimo video estratto da Una vita in capslock. “Un drammatico epilogo per un Natale in capslock, un dramma en noir et blanc che diventa metafora di un tormentato viaggio interiore, con un inaspettato punto di luce alla fine del tunnel”.


  • 2
    Shares