Foto di Starfooker

Un silenzio totale, quasi assordante, quello che si crea all’Arci Ohibò quando sale Josh T. Pearson, surreale per essere a Milano. E in mezzo a questo silenzio Josh riempie spazi accompagnato dalla sola chitarra elettrica attaccata all’ampli e un solo pedale, un riverbero. La situazione creatasi permette allo storytelling di dipanarsi su varie dinamiche, dando spazio a dei pianissimo che lasciano intrufolarsi nelle increspature delle canzoni. In apertura Tia Airoldi col suo alt/folk sporcato di blues.  Per noi c’era Starfooker per il racconto fotografico della serata.

1. Tia Airoldi

2. Tia Airoldi

3. Tia Airoldi

4. Tia Airoldi

5. Tia Airoldi

6. Josh T. Pearson

7. Josh T. Pearson

8. Josh T. Pearson

9. Josh T. Pearson

10. Josh T. Pearson

11. Josh T. Pearson

12. Josh T. Pearson

13. Josh T. Pearson

14. Josh T. Pearson

15. Josh T. Pearson