Foto di Starfooker

Arrivano a Milano i Low per l’unica data italiana a poche settimane dall’uscita del nuovo album Double Negative. Tanta era l’attesa per questo show, sia perché la band mancava da diverso tempo che per lo straniamento procurato dalle sonorità dell’ultima uscita. Ma i Low sono i Low: chitarra, basso, batteria minimale e due voci, e tali restano, giusto qualche kick di batteria elettronica a rafforzare, ma veramente raro; il nuovo materiale si fonde al repertorio utilzzando l’effettistica di basso e chitarra in chiave post- per dare un minimo di discontinuità ma niente di così lontano da quanto presentato. La scaletta include gran parte dell’ultimo lavoro ma, con due ore belle piene a disposizione, ancora ampio spazio viene dato alla discografia passata come l’immancabile Lazy e una intensa Will the night nell’encore. Una serata intensa, pochissime parole e tanta musica. Apre la serata la performance di Nadine Khouri, chitarra e voce, con le sue lievi melodie. Per noi c’era Starfooker a documentare la serata.

1. Low

2. Low

3. Low

4. Low

5. Low

6. Low

7. Low

8. Low

9. Low

10. Low

11. Low

12. Low

13. Low

14. Low

15. Low

16. Low

17. Low

18. Nadine Khouri

19. Nadine Khouri

20. Nadine Khouri

21. Nadine Khouri