“A fine anno sarò in tour nei teatri per festeggiare i dieci anni de Le luci della centrale elettrica“, annuncia Vasco Brondi, e continua spiegando quello che dovremo aspettarci dai concerti che fra novembre e dicembre lo porteranno per la prima volta a suonare nei teatri per il decennale della pubblicazione di Canzoni da spiaggia deturpata:

Mischiando le canzoni scritte dal 2008 al 2018 a letture e racconti dell’Italia vista dal finestrino per milioni di chilometri, tra la Via Emilia e la Via Lattea.
Ci saranno momenti in cui sarò da solo sul palco e altri in cui sarò circondato da una piccola orchestra con archi, cori, percussioni e chitarre elettriche. Per me è una grande emozione.

Queste sono le date:

17/11 – Foligno, Auditorium San Domenico
19/11 – Firenze, Teatro Obihall
23/11 – Roma, Auditorium Parco della Musica
1/12 – Bari, Palamartino
2/12 – Pescara, Teatro Massimo
8/12 – Torino, OGR Torino
10/12 – Milano, Auditorium di Milano
11/12 – Bologna, Teatro Duse
15/12 – Genova, Teatro della Corte
16/12 – Ferrara, Teatro Comunale Abbado

In concomitanza con l’annuncio del tour è stato pubblicato il nuovo video tratto dall’ultimo album Terra. Si tratta di Coprifuoco, brano in cui “c’è l’eco di un viaggio in Bosnia che avevo fatto con un amico una decina di anni fa: a Mostar ci siamo accorti che campanili e minareti una volta crollati si assomigliavano, dalle macerie non riuscivi a distinguere l’uno dall’altro”. Potete vederlo qui sotto: