Aprirà i battenti la prossima estate a Francoforte il MOMEN Museum Of Modern Electronic Music, il primo museo dedicato esclusivamente alla musica elettronica. Lo spazio espositivo, nato da un’idea di DJ Azary, Talla 2XLC e Stefan Weil, sarà ubicato in Hauptwache, la piazza principale della città, ma solo provvisoriamente, e dovrebbe trovare entro due anni una sistemazione permanente per quella che promette di essereun’esperienza visiva e sonora unica, con installazioni, ogetti, foto e visual legati ai diversi generi, artisti, club ed etichette della musica che, nota anche il sindaco di Francoforte, ha sempre avuto un ruolo di rilievo nella vita culturale della città (così come della Germania in generale):

Il fatto che la città abbia svolto un ruolo decisivo nello sviluppo internazionale della musica elettronica dagli anni ’80, non è più un segreto. A Francoforte, la rilevanza culturale di questo movimento giovanile e culturale è percepita e apprezzata di conseguenza dalla città.

Al museo si aggiungerà poi la MOMEN Academy, che prevede conferenze, concerti e altri tipi di eventi nei vari club della città.