• 28
    Shares

Thom Yorke si è arreso. Nel 2013 il cantante dei Radiohead aveva definito Spotify “l’ultima disperata scoreggia di un corpo morente”, e insieme a Nigel Godrich aveva tolto la sua musica dal servizio di streaming. Ora, dopo quelli dei radiohead, arrivati nel 2016, anche i suoi dischi da solista sono ascoltabili su Spotify. Non si sa cosa gli abbia fatto cambiare idea, in ogni caso, almeno fino a quando non la cambierà di nuovo, ecco The Eraser e Tomorrow’s Modern Boxes.


  • 28
    Shares